Penelope Cruz Instagram, questa chiave di ricerca sul web ha registrato letteralmente il "boom" di visualizzazioni nelle ultime ore: la bellissima attrice di origini spagnole, infatti, ha condiviso sul suo account ufficiale del noto social network la primissima immagine nei panni della stilista Donatella Versace. Parrucca biondo platino e più di metà viso coperto: si intravede solo parte dell'occhio sinistro, probabilmente l'attrice ha desiderato mantenere un po' di "mistero" sul suo personaggio. Tra i commenti che si sono susseguiti, anche quello dolcemente ironico dell'attore Edgar Ramirez che nella pellicola di American Crime Story - dedicata all'omicidio di Gianni Versace - interpreta per l'appunto il famoso stilista: "La mia sorella" si legge tra i numerosi commenti, riferendosi al fatto che Penelope ha il ruolo di Donatella Versace.

Penelope Cruz sul set American Crime Story

Sono dunque iniziate le riprese della terza stagione di American Crime Story: in seguito al successo ottenuto sia negli Stati Uniti che in tutto il resto del mondo, con la prima stagione che ha raccontato il "Caso O.J.Simpson" - fatto di cronaca nera che sconvolse letteralmente gli USA perché all'epoca O.J. Simpson era una vera e propria star del football americano - i produttori della serie hanno deciso di proseguire, scegliendo di raccontare attraverso la fiction e con attori di primissimo livello, fatti di cronaca che hanno in qualche modo segnato al storia degli Stati Uniti e non solo. La seconda stagione, che avrà come protagonisti tra gli altri anche la bravissima attrice Annette Bening affiancata Matthew Broderick, racconterà della tragedia dell'uragano Katrina che nell'agosto del 2005 ha letteralmente spazzato via New Orleans.

Penelope Cruz insieme a Edgar Ramirez e Ricky Martin

La splendida Penelope, dunque, reciterà accanto ad Edgar Ramirez - attore molto apprezzato e che tra gli altri film, ha girato anche il reboot di Point Break nel ruolo che fu del compianto Patrick Swayze, quello di Bodhi - e la popstar latina Ricky Martin che, invece, interpreta la parte di Antonio D'Amico il compagno dello stilista scomparso - lo ricordiamo - per mano di Andrew Cunanan, serial killer, che uccise Gianni Versace davanti alla porta della sua residenza in quel di Miami, era il 15 luglio del 1997. Appresa la notizia della morte del famoso stilista e imprenditore italiano, Franco Zeffirelli - regista di capolavori cinematografici quali Romeo e Giulietta e Fratello Sole e Sorella Luna - disse: "Il nostro Paese e il mondo intero perdono quello stilista che è stato in grado di liberare la moda dal conformismo, regalandole non solo fantasia, ma anche grandissima creatività".