Ancora tragedie ed eventi negativi nella piccola città di Puente Viejo: sarà Elias (Jaime Llorente) ad uscire di scena. Dopo essere stato mandato in carcere a causa di una testimonianza di Donna Remedios, il chimico Elias si troverà buttato in cella dove trascorrerà gli ultimi giorni della sua vita prima di suicidarsi. Le sue confessioni ad Hernando prima della morte non fanno altro che continuare a seminare il terrore in tutto il Paese.

Elias viene arrestato

L'arrivo a Puente Viejo da parte di Elias è stato tragico sin dai primi momenti.

L'uomo è stato infatti accusato di aver ucciso Donna Remedios e sua nipote. Tuttavia la balia è stata colei che ha avuto il merito di aver scagionato Hernando, il quale era stato mandato in prigione senza mai essere accusato di nessun omicidio. Elias, forse deluso per non essere riuscito nel suo intento, decide di vendicarsi per l'ennesima volta proprio con l'omicidio di Remedios e la sua piccola nipote. Il giovane chimico viene immediatamente trasferito in prigione dove si scopre che in passato era stato colpevole di un altro omicidio, quello della sua ex fidanzata nonché promessa sposa.

La situazione diventa sempre più surreale: Elias potrebbe essere scagionato poiché la sua identità non corrisponde a quella del vero assassino di Donna Remedios e della sua nipote.

Elias si suicida in carcere

Dopo quest'ultima notizia, Camila decide di recarsi in carcere per incontrare il presunto assassino e chiedergli delle spiegazioni riguardo il suo comportamento. Elias non apprezza affatto questa visita e con sangue freddo afferra Camila con le mani al collo quasi soffocandola.

Quando Hernando viene a scoprire di tutto questo, decide anch'egli di recarsi alla prigione e affrontare Elias a faccia a faccia. Ma la confessione del chimico ad Hernando è inaspettata: Elias gli confessa che presto a Puente Viejo si recherà un suo complice per terminare la sua vendetta.

Mentre Camila ed Hernando vivono le loro giornate nel pieno del terrore, ecco che arriva dal carcere una notizia sconcertante: Elias si è suicidato, impiccandosi.

Questo evento porterà finalmente più sollievo a Puente Viejo ma la minaccia di Elias ad Hernando non sarà mai sottovalutata.

Il (presunto) complice di Elias

Camila ed Hernando continuano a pensare alle parole di Elias in merito ad un futuro arrivo a Puente Viejo di un suo complice per portare a termina la vendetta da lui organizzata. Inizialmente nessun forestiero sembra presentarsi nella città spagnola, ma ad un tratto la coppia si troverà a far fronte ad un'altra terribile minaccia che scuoterà di nuovo il Paese. Questa minaccia ha un nome, ed è quello di Ismael, che si avvicina a Los Manantiales e in particolar modo alla giovane Beatriz.

Sarà davvero lui il complice di Elias o solamente una persona che è giunta per caso a Puente Viejo?

Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!