Playboy, celebre rivista per soli uomini fondata nel 1953 da Hugh Hefner, ha voluto omaggiare diverse modelle di tanti anni fa con una copertina molto particolare. Sulla cover dello scorso 4 giugno 2017, in sostanza, sono apparse le immagini di oggi e di ieri di diverse ex 'conigliette'. Nonostante il tempo, le modelle appaiono ancora in forma e sensuali. Un bel regalo quello che recentemente Playboy ha voluto fare a tante donne che hanno contribuito al suo successo. La rivista, dopo la sua nascita, diventò subito famosa per via delle foto ritraenti procaci donne.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Adesso il magazine ha voluto dimostrare che il passar del tempo non sempre intacca la sensualità delle donne.

La bellezza muta ma non 'sfiorisce'

Bisogna sempre ricordare i personaggi che sono stati importanti per la realizzazione di un grande progetto.

Lo sa bene anche Playboy che, recentemente, ha voluto dedicare la sua cover a diverse 'conigliette' che contribuirono certamente ad incrementare le vendite della rivista. Dal 1953 ad oggi sono state vendute moltissime copie di Playboy. L'avvento di Internet, certamente, ha provocato una battuta d'arresto sul versante delle vendite. Basta un click, oggi, agli uomini per osservare donne avvenenti. L'obiettivo di Playboy, con la recente cover, è stato quello di celebrare le playmate che hanno permesso al magazine di diventare quello che è oggi.

Ecco, allora, che sette ex 'conigliette' hanno accettato di posare nuovamente, proprio come fecero tanti anni fa. Playboy ha voluto anche dimostrare che la bellezza cambia ma non 'sfiorisce'. Effettivamente, ciò si evince osservando una recente foto di Kimberley Conrad Hefner, ex moglie di Hugh Hefner.

Nonostante non sia più giovanissima, la donna è ancora molto sensuale. Sulla copertina è stata pubblicata una sua foto del 1988 e una attuale. All'epoca Kimberley aveva 26 anni ed oggi ne ha 54. Sebbene abbia divorziato da Hugh, la donna ha sempre un bel ricordo dell'esperienza alla Mansion.

L'intelligenza di Hugh Hefner

Playboy non poteva non omaggiare Renee Tenison, ovvero la prima playmate afroamericana del 1990. All'epoca Renee aveva 22 anni. Tra le altre ex 'conigliette' omaggiate da Playboy ci sono anche Lisa Matthews e Candace Collins. Hugh Hefner, personaggio audace ed intraprendente, sconvolse il mondo intero, nel 1953, con la fondazione di Playboy. All'epoca il tema della sessualità era quasi un tabù ma lui, con il suo magazine, riuscì a 'sfondare' ugualmente.