Non smette di stupire il quiz di Amadeus, "reazione a catena". È durato poco più di due puntate il regno da campioni dei Tric e Trac. I tre di Barletta avevano eliminato gli Sfoggiati, che erano campioni da 15 giorni, ma nella puntata di oggi non c'è stato nulla da fare, e sono stati sconfitti dai Mare e Monti da Brescia. Questo terzetto è composto da padre, madre e figlio, e si sono distinti per la loro bravura a partire dal gioco iniziale fino all'Intesa Vincente, vinta con soli cinque punti. I nuovi campioni sono riusciti ad aggiudicarsi anche il montepremi finale che, però, ammonta ad appena 135 euro, a causa di una disastrosa prestazione nell'Ultima Catena.

Gli eliminati: i Tric e Trac

I Tric e Trac sono stati eliminati. Il terzetto di Barletta, nella puntata odierna dell'8 luglio 2017, ha mostrato tutti i suoi punti deboli senza mai brillare. I concorrenti pugliesi, dunque, tornano a casa senza aver vinto nulla, nonostante siano stati molto vicini alla parola esatta nei due giochi finali che hanno disputato nelle puntate in cui sono stati i campioni. La loro debacle ha giovato agli sfidanti, i Mare e Monti, che fin da subito hanno messo in difficoltà i campioni.

I Tric e Trac, dunque, hanno abbandonato il gioco senza aver lasciato il segno, al contrario di quando hanno fatto I Tre di Denari (usciti in grande stile), e gli Sfoggiati fino a qualche giorno fa.

I nuovi campioni: i Mare e Monti

I Mare e Monti si sono aggiudicati la puntata di sabato 8 luglio di Reazione a Catena superando, seppur in maniera abbastanza modesta, i campioni Tric e Trac. Da chi è formato il terzetto?

Trattasi di una famiglia bresciana composta da papà Massimo, da mamma Vania e dal loro figlio Marco. Il trio ha messo in luce le proprie abilità a partire dal primo gioco "Cerca la Parola". Ad ogni modo, gli è bastata un'Intesa Vincente di sole 5 parole indovinate per avere la meglio sugli avversari, poiché i Tric e Trac sono stati in grado di portare a casa appena due parole. Un risultato clamoroso, ma dannatamente vero.

Nell'Ultima Catena però, i tre bresciani hanno dato il peggio di sé, complice anche una "catena" di parole più difficile del solito, che li ha portati a giocare per un montepremi finale di soli 135 euro che, al termine della puntata, sono riusciti ad aggiudicarsi.

Reazione a Catena, il successo continua

Reazione a Catena continua a sfornare ascolti record, nonostante l'agguerrita concorrenza di Caduta Libera di Gerry Scotti che, complici gli ottimi risultati del quiz condotto da Amadeus, non riesce a decollare nell'auditel. Nella puntata di ieri, il programma di Rai 1 ha registrato 3.380.000 telespettatori ed uno share del 26,46%, mentre quello di Canale 5 ha raggiunto 1.821.000 presone con il 14,64% di share.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!