Ricci firmò la svolta nel 1994 scegliendo di limitare a due i volti femminili al fianco dei conduttori di Striscia la notizia. Le veline iniziarono a scendere in skateboard ed erano rigorosamente una bionda ed una mora. Un aspetto sul quale l’autore non ha mai derogato nel corso della lunga esperienza al timone del tg satirico. Una formula vincente che ha portato tante giovani alla ribalta televisiva e fatto la fortuna delle riviste di cronaca rosa. Per alcuni anni, il connubio calciatore-velina ha acceso il Gossip delle riviste patinate. Miriana Trevisan, Elisabetta Canalis, Giorgia Palmas e Melissa Satta sono alcuni dei nomi che hanno acceso la fantasia degli italiani.

In alcuni casi, le candidate ad affiancare i presentatori sono stati scelte durante la pausa estiva attraverso il programma televisivo ‘Veline’. Nei giorni scorsi Mediaset ha comunicato ufficialmente i nomi delle due giovani che affiancheranno Ezio Greggio, Michelle Hunziker, Enzo Iacchetti e Ficarra e Picone.

La ventitreenne parla cinque lingue

Con l’ex ballerina di Amici Shaila Gatta ci sarà la cosmopolita Mikaela Neaze Silva. Nata a Mosca da padre angolano e mamma afghana, la ventitreenne si è trasferita nel Bel Paese quando aveva 6 anni. Fin da bambina, Mikaela ha manifestato il suo talento per il ballo e per il canto. Dopo tanta gavetta è volata in Cina dove si è fatta apprezzare come modella e ballerina, prima di rientrare in Italia per prendere parte a Reality Circus.

Della giovane si conoscono pochi particolari privati visto che, a differenza della collega, non è molto social. La Neaze parla fluentemente cinque lingue ed è felicemente fidanzata. La redazione di Striscia ha rimarcato che la ventitreenne sarà la velina bionda. Un particolare che ha diviso i seguaci del programma televisivo soprattutto per le origini straniere della ragazza.

Il sostegno di Cecile Kyenge

Sui social network non sono mancate ignobili offese razziste e pesanti invettive nei confronti dell’ultima scoperta di Antonio Ricci. In molti hanno contestato gli autori del tg satirico per non aver affidato il ruolo ad un’italiana. Dall'altra parte, in tanti hanno difeso la Silva ed hanno evidenziato la bellezza e le sue qualità artistiche.

‘Finalmente una ragazza che sa ballare’. Al fianco della ballerina anche l’ex ministro Cecile Kyenge che ha incoraggiato la neo velina via Twitter. Per restare aggiornati sulle news di tv e gossip cliccare sul tasto segui a lato della firma dell’autore dell’articolo.