Domenica in delle sorelle Cristina e Benedetta Parodi non smette di far parlare di sè. Durante la messa in onda della seconda puntata è andato in scena un episodio che farà discutere. Il protagonista è stato Claudio Lippi che, durante l'imitazione da parte di Leonardo Fiaschi nei panni del noto conduttore Carlo Conti, l'ex conduttore de Il Pranzo è Servito si è lasciato andare ad un gesto poco carino. Ma a chi era indirizzato tale azione? E, soprattutto, perchè un presentatore pacato come Claudio Lippi ha reagito in questo modo? Se leggete questo articolo, scoprirete i dettagli.

Claudio Lippi ridimensionato a Domenica in, ecco perchè

Secondo quanto affermato da Blogo, Claudio Lippi pare non abbia digerito il suo ridimensionamento nel tradizionale contenitore domenicale. Come già accaduto nella scorsa settimana, il conduttore anche in questa puntata avrebbe dovuto condurre, all'interno della trasmissione il game show "Tre per Tre", ma stavolta con persone comuni (l'altra volta a gareggiare c'erano solo le sorelle Parodi ed Adriano Panatta). Però qualcosa è andato storto e, visti gli ascolti flop della prima puntata, ci sono stati dei cambiamenti all'interno di Domenica in ed uno di questi è stata la cancellazione del quiz. Come i più attenti avranno potuto notare, nel sito dei Casting Rai, non c'era più traccia del "Tre per Tre", segno che la decisione di cancellare il game show era già stata fatta da qualche giorno.

Una cancellazione che Claudio Lippi sembra proprio non aver preso bene tanto che, durante la trasmissione della seconda puntata di Domenica in andata in onda oggi, si è lasciato scappare in diretta il gesto dell'ombrello, alle spalle di Leonardo Fiaschi che stava imitando Carlo Conti, con le sorelle Parodi che lo hanno redarguito per ciò.

Lippi è apparso imbronciato per tutta la puntata. C'è da dire che se il programma è stato un flop, la colpa non è solo del concorrente di Tale e Quale Show, infatti la scorsa settimana la curva è crollata poco dopo l'ospitata di Christian De Sica e l'inizio della parte di attualità con Cristina Parodi che ha intervistato Luigi Ciatti, padre di Niccolò, il ragazzo ucciso a Lloret de Mar questa estate.

Domenica in: gli ascolti miglioreranno?

Dopo la trasmissione di questa seconda puntata di Domenica in del 22 ottobre, la prima domanda da farsi è: gli ascolti miglioreranno o rimarranno gli stessi? C'è da dire che, durante le interviste ad Enrico Brignano ed allo storico chitarrista dei Pooh Dodi Battaglia, l'hashtag #Domenicain è stato tra le prime tendenze ed i commenti degli utenti sono stati leggermente migliori e meno critici rispetto alla prima puntata. Dopodichè, sempre sul noto social network, la trasmissione è scesa di posizione a differenza di Domenica Live di Barbara D'Urso che è rimasta salda ai primi posti. Segno che qualche miglioramento, forse, c'è stato, ma la strada da fare è ancora lunga.

Il tutto, in attesa dei dati Auditel, che usciranno domattina, sperando un miglioramento di share per la trasmissione condotta da Cristina e Benedetta Parodi.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!