Si trova dentro la casa del Grande fratello vip solo da una settimana, ma è già riuscito a farsi presente nel gioco e a lasciare qualcosa di sé, nel bene e nel male. Stiamo parlando di raffaello tonon, che alterna momenti da puro stratega, in cui cerca di leggere dentro le dinamiche del gioco per poterle dominare, non disdegnando anche di attaccare gli "avversari" quando serve (come è avvenuto con Giulia De Lellis dopo la puntata di lunedì sera), ad altri in cui racconta anche qualcosa di sé e della sua riservatissima vita, di cui il grande pubblico conosce ancora molto poco.

Pubblicità
Pubblicità

Ed è stato proprio durante una chiacchierata nella casa con Luca Onestini che l'opinionista ha rivelato un volto inedito, quello di un ragazzo dal passato familiare burrascoso; scopriamo insieme cosa ha raccontato.

Raffaello: "Con mio padre non ho nessun rapporto"

Durante la conversazione con Luca, Tonon ha parlato della sua situazione familiare, facendo intendere di provenire da una realtà abbastanza complessa e disgregata; la causa di tutto sarebbe stato suo padre, con cui attualmente ammette di avere chiuso ogni rapporto: "Siamo stati una famiglia disgraziata con rapporti disgraziati, partendo da lui, che ha avuto una famiglia solo perché doveva averla, doveva essere 'una caldaia a norma'.

Pubblicità

Ma la sostanza era molto diversa". Non si ferma qui Raffaello, ma rincara la dose: "E' una persona agghiacciante, verso il quale non riesco a nutrire alcuna forma di affetto, perché si è sempre posto in modo da scatenare rancore".

"Mia madre ha saputo fare tutto"

Decisamente diversi i toni che il giovane opinionista milanese utilizza per raccontare di sua madre e del rapporto che lo lega a lei: "Il rapporto che ho con mia madre non è assolutamente confrontabile, per mia fortuna lei ha saputo fare tutto".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Pur ammettendo che come madre non è stata esattamente impeccabile, nei suoi confronti non ha alcuna parola di censura, anzi: "Come donna mia madre è stimabilissima, come madre ha fatto i suoi errori, ma in buona fede".

Nonostante sia affettivamente molto legato a lei, Raffaello ammette comunque di avere a un certo punto avvertito l'esigenza di staccarsi, per potere creare una dimensione che fosse interamente sua: "Arrivi a un'età in cui, anche se non hai una famiglia tua, con quella di origine devi chiudere.

Stimerò sempre mia madre, ma è giusto che ognuno prenda la sua strada". Un Raffaello Tonon inedito insomma, non attento solo all'estetica (come rivelano i ritocchini a cui si sarebbe sottoposto prima di entrare nella casa), ma con un mondo interiore complicato e tutto da svelare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto