Gli ascolti tv di questo sabato 4 novembre confermano il fatto Maria De Filippi e la sua trasmissione Tu si que vales sono i re assoluti del prime time. Anche la puntata di ieri sera ha registrato risultati d'ascolti pazzeschi in prime time, mettendo ancora una volta KO la concorrenza di Celebration, il varietà di Raiuno condotto da Serena Rossi e Neri Marcorè di cui ieri è andata in onda la quarta e ultima puntata di questa prima (e unica?) stagione.

Boom di ascolti per Tu si que vales: Maria De Filippi regina indiscussa del sabato sera

Ebbene il verdetto auditel di sabato 4 novembre rivela che la prima serata è stata ampiamente vinta da Tu si que vales con Maria De Filippi, Belen Rodruguez, Mara Venier, Gerry Scotti.

La trasmissione ha registrato un picco assoluto di ascolti con una media di ben 5.6 milioni di spettatori e uno share che ha superato la soglia del 30%.

Si tratta del miglior risultato di sempre per Tu si que vales da quando va in onda in questi anni su Canale 5. Gli ascolti di questa quarta edizione del programma di Canale 5, infatti, sono cresciuti di settimana in settimana fino ad arrivare al picco assoluto di ieri sera. Nel corso della puntata, caratterizzata dall'episodio delle torte in faccia contro Belen Rodriguez e gli altri giudici, la trasmissione ha registrato un picco di quasi 7 milioni di spettatori con uno share che ha superato la soglia del 37%.

Un risultato eccezionale con il quale Maria De Filippi si conferma la regina indiscussa del sabato sera televisivo italiano, in grado di intercettare il gusto di tutto il pubblico della tv generalista e non soltanto di quello giovane.

Flop per Celebration su Raiuno

In prime time su Raiuno, invece, la quarta e ultima puntata di Celebration è stata vista da una media di 2.5 milioni di spettatori e ha registrato uno share del 12,70%. Un risulato decisamente sotto le aspettative per il programma che in queste settimane non è riuscito a far breccia nel cuore degli spettatori della rete ammiraglia Rai.

Tuttavia va detto che Serena Rossi ha dimostrato di essere una brava conduttrice, adatta anche al varietà di Raiuno: forse sarebbe stata opportuna una conduzione in solitaria senza Neri Marcorè.

In daytime record di ascolti per il programma Sabato Italiano con Eleonora Daniele seguito da una media di 1.6 milioni di spettatori con il 12.30% di share.

Crescono anche gli ascolti di Verissimo che ieri ha registrato una media di 2.7 milioni con il 20%.

Boom di ascolti per lo speciale Tg5

Da segnalare anche il botto assoluto di ascolti registrato ieri in seconda serata dallo speciale del Tg5 dedicato a Donald Trump. Nonostante la messa in onda dopo l'1 di notte, la trasmissione è stata seguita da una media di circa un milione e mezzo di spettatori arrivando ad una media superiore al 20% di share (merito anche del forte traino dello show della De Filippi).

Per quanto riguarda, invece, la sfida dei Tg della sera, ad avere la meglio è stato quello in onda su Raiuno che ieri ha totalizzato una media di ben cinque milioni di fedelissimi contro i 3.8 milioni che hanno seguito il Tg5.

In access prime time, invece, conferma il boom di ascolti la trasmissione I soliti ignoti condotta da Amadeus che ieri è stata vista da una media di oltre 4.7 milioni di spettatori battendo così Striscia la notizia.

Nel complesso la giornata di ieri è stata nettamente positiva per le reti Mediaset e in particolar modo per Canale 5, che fatta eccezione per la fascia del mattino, ha registrato una media di ascolti dalle 13 in poi superiore al 20% di share con il picco del 30% con Tu si que vales in prime time.

Segui la pagina Maria De Filippi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!