L'atteso nuovo format televisivo 'Non è L'Arena' condotto da Massimo Giletti è finalmente sbarcato su LA7: la prima puntata del succitato talk-show ha visto l'ex-tronista di 'Uomini e Donne', Rosa Perrotta, aprirsi al conduttore del programma, Massimo Giletti, circa il delicato tema delle molestie subite sul posto di lavoro.

La Perrotta vittima di molestie: l'intervista

Recentemente, è stata mandata in onda la prima puntata del nuovo format televisivo di Massimo Giletti, 'Non è L'Arena', il nuovo talk-show presentato dal succitato conduttore 'esule' della Rai. Il primo appuntamento televisivo di 'Non è L'Arena', che ha avuto il suo esordio su 'LA7', ha visto l'ex-tronista di 'Uomini e Donne' (il dating-show di Maria De Filippi) e modella partenopea, Rosa Perrotta, concedersi per un'inedita 'intervista, i cui contenuti hanno letteralmente scosso l'opinione pubblica: la fascinosa Rosa ha rivelato, al giornalista Massimo Giletti, di essere stata in passato vittima di molestie subite sul posto di lavoro.

Le scioccanti dichiarazioni rilasciate dalla Perrotta giungono al grande pubblico italiano a seguito della massiccia divulgazione della notizia che ha visto alcune attrici di successo, tra cui Angelina Jolie ed Asia Argento, confessare le molestie subite da parte del regista di fama mondiale, Harvey Weinstein.

''La violenza per me avviene nel momento in cui tu, sapendo di avere un potere diverso dal mio, mi costringi a stare in una determinata situazione. Così mi stai già facendo violenza. Io ho iniziato a fare la modella al'età di 18 anni, ne ho viste abbastanza di cose; è un sistema viziato'', queste ultime sono solo alcune delle parole espresse dalla bella Perrotta circa il delicato tema della violenza fisica e psicologica sulle donne.

L'ex-tronista di 'Uomini e Donne', ai microfoni del talk di Giletti, ha rivelato di aver ricevuto delle proposte indecenti, nel corso della sua carriera di public figure. La magnetica Rosa non ha nascosto di essere stata molestata da giovanissima, quando all'età di soli 20 anni ha subito delle molestie da parte di un agente, il quale le ha offerto una somma di denaro dal presunto valore di 10.000 euro, al solo scopo di ricevere delle particolari attenzioni da parte della modella.

Rosa, nel corso della sua ultima intervista, ha chiosato che entrare nel circolo vizioso dello sfruttamento delle aspiranti celebrities l'avrebbe costretta a frequentare dei politici. ''Io sono sparita, sono l'esempio che si può dire di no'', ha aggiunto Rosa ai microfoni di 'Non è L'Arena'.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Maria De Filippi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!