Marco Morrone è diventato una webstar grazie al tormentone saluta Andonio. Un fenomeno nato per caso due anni fa quando il calabrese pubblicò un video su You Tube nel quale invitava il padre, Antonio, a salutare gli amici social. ‘Sono le 3:40 del pomeriggio e sto andando a lavorare con mio padre. Sono allegro: esco con gli amici, vado all’iper e vado a comprare l’album della Champions’. Il mancato saluto di Antonio (‘oggi è un po’ nervoso’) è diventato virale e da quel momento la vita di Marco è totalmente cambiata. In ogni video il quindicenne saluta i suoi fan con ‘Buonasera, tutto bene e niente’ e chiude con l’ormai noto ‘saluta Andonio’.

Da ragazzino ‘bullizzato’ a idolo della teenagers. ‘Tra un like ed un altro i suoi follower sono aumentati a dismisura e locali e attività commerciali se lo contendono per serate e inaugurazioni. ‘La scorsa primavera Morrone è stato tra i protagonisti di Volare, il successo di Gianni Morandi e Fabio Rovazzi, ed ha inciso con Francesco Facchinetti il suo tormentone ‘Saluta Andonio’.

In giro per i locali tra selfie e 'Saluta Andonio'

In occasione della puntata del 14 novembre Le Iene si sono occupate dell’incredibile ascesa del giovane calabrese. L’inviato Gaston Zama ha deciso di trascorrere 24 ore insieme al cosentino, il suo agente e la madre che lo segue in quasi tutte le sue trasferte. Il viaggio è partito da un hotel di Catania dove Morrone si trovava ospite di una delle tante aziende che lo sponsorizzano (una concessionaria di Cosenza gli ha fornito anche un auto).

Il giovane è testimonial di magliette, orologi, gadget e cover. Nelle ore successive il giovane ha raggiunto Caserta, dove ha incontrato i dipendenti di un’azienda. Il calabrese è stato subito circondato dai fan: ‘Marco ci piace perché fa ridere’. Tra selfie, autografi e dirette Instagram il cosentino ha completato la sua serata di lavoro con buon cornetto offerto in cambio di un ‘saluta Andonio’.

Nel corso dell’intervista Marco ha riferito di ricevere avance da tantissime ragazze. Il quindicenne ha fatto vedere all'inviato de Le Iene alcuni dei messaggi che riceve dalle ammiratrici ed in particolare il filmato di un video osé inviato da una ventiduenne conosciuta in una serata. In seguito la madre ha raccontato le invettive che il figlio riceve quotidianamente dagli haters.

‘C’è stato un periodo che non voleva uscire di casa, una volta l’hanno picchiato in discoteca’.

Il cachet da 1500 euro e le avance della ballerina

La signora Anna ha precisato che la situazione è diametralmente cambiato quando è diventato famoso: ‘Ora sono diventati tutti amici e tutti vogliono fargli da manager‘. La donna ha rivelato che una volta il figlio rientrò a casa alle tre di notte con una ballerina sudamericana che sosteneva essersi innamorato di lui. Nella successiva tappa (Tropea) Morrone ha incontrato un’amica (‘Me la sono baciata’) prima di recarsi a Reggio Calabria. Il manager Valerio ha rivelato che per trenta minuti in discoteca il cachet di Marco è 1500 euro. Durante la nuova tappa il quindicenne ha conquistato una nuova estimatrice ventitreenne con la quale ha scambiato il numero di telefono.

Prima di chiudere l’intervista l’adolescente ha spiegato che non gli importa nulla degli insulti che riceve. ‘Questo si chiama effetto abitacolo, sono persone che si nascondono dietro il telefonino’. Morrone ha spiegato di essere consapevole che molte persone lo frequentano per Saluta Andonio. ‘Sono consapevole che molte ragazze ci stanno per questo ma anche io le prendo in giro’.

Segui la pagina Le Iene
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!