Dopo la partecipazione al reality show più seguito di sempre, il Grande Fratello VIP, il paroliere di origini siciliane Cristiano Malgioglio sta assistendo in prima persona alla ribalta della sua carriera professionale. Prima di prendere parte al GF VIP, la figura di Cristiano Malgioglio aveva perso un po' della sua notorietà. Grazie alla partecipazione al reality di Canale 5, però, molti dei suoi testi, delle canzoni e delle sue performance sono stati rispolverati ed hanno avuto una nuova vita.

L'indiscrezione pubblicata dal settimanale Spy di Alfonso Signorini

Secondo quanto dichiarato all'interno del settimanale "Spy", diretto da Alfonso Signorini, l'opinionista di questa seconda edizione del GF VIP, Cristiano Malgioglio potrebbe addirittura sbarcare negli Stati Uniti per partecipare ad un provino finalizzato all'assegnazione di una parte all'interno della famosa serie Netflix "narcos" che narra dettagliatamente le vicende riguardanti il noto narcotrafficante Pablo Escobar e l'estenuante lotta delle autorità di sicurezza dei paesi latini contro i cartelli della droga del paese. Questa notizia ha lasciato tutti senza parole. Cristiano Malgioglio avrà davvero una parte all'interno della serie Narcos?

Cristiano Malgioglio sbarca negli Stati Uniti per Narcos?

Stando a quanto emerso sino ad ora, pare che il paroliere siciliano, appena dopo le festività natalizie, dovrà prendere un volo diretto in America per andare a fare il provino con il regista della serie. Pare sia stato proprio quest'ultimo a restare folgorato da Malgioglio. Dopo aver visto un video della canzone "Mi sono innamorato di tuo marito", scritta e cantata da Cristiano, il regista sembra essere rimasto notevolmente colpito dall'artista al punto da volergli proporre una parte all'interno della serie televisiva Netflix, molto amata e seguita peraltro dal pubblico sia italiano che straniero.

Dopotutto non sarebbe la prima volta per Cristiano. L'artista ha già preso parte ad altre due rappresentazioni cinematografiche nel corso della sua carriera: la prima in "Viva l'Italia", film del 2012 con Raoul Bova, Ambra Angiolini e Michele Placido, e ancor prima “Nemici per la pelle” del 2006. Il pubblico sarebbe davvero entusiasta di vedere il suo beniamino comparire all'interno della famosa serie, ma sarà davvero così?

Cristiano Malgioglio accetterà davvero? Staremo a vedere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto