Romanzo Famigliare è il titolo della nuova fiction in sei puntate che andrà in onda su Rai 1 a partire da lunedì 8 gennaio 2018 e che aprirà la nuova stagione tv di inizio d'anno, che è stata definita come un 'feuilleton ottocentesco contemporaneo'. I protagonisti principali della fiction sono Vittoria Puccini e Guido Caprino, ma spicca anche la partecipazione del grande Giancarlo Giannini: sono stati diretti dalla regista cinematografica Francesca Archibugi.La Archibugi si è così cimentata per la prima volta in una produzione di serialità televisiva per la Rai.

Pubblicità
Pubblicità

La famiglia Liegi e l'intreccio tra passato e presente

Nella fiction di Rai 1, Romanzo famigliare, viene rappresentata la storia di una ricca famiglia di Livorno, i Liegi, all'interno della quale i rapporti generazionali non sono affatto privi di contrasti. Assistiamo così al difficile rapporto tra Emma (Vittoria Puccini) e suo padre, il cavalier Gian Piero Liegi (Giancarlo Giannini), un patriarca di una casata di origine ebraica che ha importanti attività economiche come ad esempio in quello del settore dei cantieri navali e in quello delle assicurazioni.

Ecco come si articola il racconto della fiction

La protagonista Emma Liegi, all'età di sedici anni, aveva in iniziato una storia d'amore con il giovane cadetto dell'Accademia Navale, Agostino Pagnotta (Guido Caprino), ed era poi rimasta incinta, anche se fin da subito la loro relazione non era stata approvata dal cavaliere Liegi. Per questa ragione la coppia si era trasferita anni prima da Livorno a Roma e, nel frattempo, Agostino, diventa comandante di Marina, mentre i due crescono la loro bambina lontano dal nonno materno.

Pubblicità

La loro figlia si chiama Micol (Fotinì Peluso), che cresce e diventa una studentessa di sedici anni, che inoltre diventa una promettente clarinettista.

Quando Agostino viene chiamato ad insegnare all'Accademia di Livorno, questa notizia, non viene accolta molto favorevolmente dalle due donne. Emma, infatti, si vede costretta così fare ritorno nella stessa città dove vive il suo opprimente genitore, inoltre, l'adolescente figlia Micol, è obbligata a lasciare le sue belle amicizie nella Capitale, ed anche le sue lezioni di clarinetto e il suo amato e giovane insegnante di musica, Federico (Federico Di Raimondo), dal quale scopre poi di aspettare un bambino.

Gli altri protagonisti

Anche nella storia presente di questa fiction assistiamo a nuovi conflitti dove vengono rappresentati storie di grandi amori, tradimenti e legami profondi che non si possono cancellare in un soffio di vento. Fra i protagonisti menzioniamo anche la presenza delle attrici Anna Galiena e Anita Kravos, di Andrea Bosca e la partecipazione di Marco Messeri, che interpreta Vanni, l'autista della famiglia Liegi, attore quest'ultimo che è anche la voce narrante della fiction.

Pubblicità

Leggi tutto