Recentemente Eva Henger ha fatto molto scalpore nell'ambito della seconda puntata dell'Isola dei Famosi 2018, a causa delle sue accuse nei riguardi di Francesco Monte. Come riportato da un articolo pubblicato su 'Leggo.it', l'attrice di origine ungherese ha sostenuto che lo stesso Monte abbia portato la cannabis nell'Isola e, in precedenza, abbia fumato spinelli per ben tre giorni nella permanenza a Villa La Palma. Tale rivelazione è stata accolta negativamente dalla conduttrice dell'Isola Alessia Marcuzzi, la quale ha sostenuto che è stata troppo 'tardiva' e che non gli interessa ciò che i concorrenti facevano prima di approdare nella stessa Isola.

Pubblicità
Pubblicità

L'accusa di Miriana Trevisan: ''La battaglia moralista e proibizionista della Henger è ipocrita, nasconde doppi fini''

Le rivelazioni di Eva Henger sono state accolte in modo totalmente negativo dalla showgirl ed ex velina Marina Trevisan. Stando a un articolo pubblicato sulla testata giornalistica 'Libero Quotidiano', la Trevisan ha accusato la Henger di ipocrisia e di falso moralismo. Più specificatamente, la showgirl ha ricordato su Twitter che la stessa attrice ungherese è stata coinvolta in una storia di droga, a causa dell'arresto del figlio per possesso di cinque grammi di marijuana.

Pubblicità

Il fatto è accaduto nel 2011 e l'allora 17enne figlio della Henger teneva la Cannabis in un piano sotto la residenza di Ilona Staller, ex collega della Henger e schierata da sempre nelle campagne favorevoli alla legalizzazione della cannabis.

Lo sdoganamento ufficiale della cannabis nel mondo dell'intrattenimento italiano

Le accuse della Henger verso Francesco Monte non sono piaciute a molti seguaci del programma e hanno portato alla ribalta il tema della cannabis e di una sua possibile legalizzazione in Italia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Isola Dei Famosi

Secondo un articolo scritto sulla testata di stampo scientifico 'Wired Italia', la seconda puntata dell'Isola ha costituito lo 'sdoganamento' ufficiale della stessa cannabis nel reality e più generalmente nel mondo dell'intrattenimento e dello spettacolo italiano. Difatti, mentre a livello sociale la cannabis risulta alquanto accettata e tollerata da una parte consistente della popolazione italiana, nel mondo dei mass media essa è vista tendenzialmente in modo perlopiù diffidente e critico.

Sul tema, c'è da dire che da diverso tempo in ambito politico e culturale vi sono in corso diverse 'battaglie di idee' tra sostenitori e contrari alla legalizzazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto