Il nuovo verdetto auditel di domenica 18 febbraio ha ancora una volta confermato il flop assoluto di Domenica In, la trasmissione di Raiuno condotta da Cristina Parodi che quest'anno proprio non riesce a decollare dal punto di vista degli ascolti televisivi. La trasmissione di Raiuno, infatti, continua ad ottenere ascolti ben al di sotto di tutte le aspettative e anche ieri pomeriggio ha confermato il flop assoluto con un risultato ben al di sotto di tutte le aspettative.

Nuovo flop assoluto per Domenica In con la Parodi

La scorsa settimana Domenica In è andata in onda eccezionalmente dal teatro Ariston per la puntata speciale dedicata al festival di Sanremo 2018 che ha permesso a Cristina Parodi di registrare il suo record assoluto di ascolti.

La trasmissione, infatti, si è portata a casa la prima vittoria stagionale nella sfida diretta contro Barbara D'Urso e la sua Domenica Live, totalizzando un ascolto medio di oltre 4 milioni di spettatori con un picco di ben 4.7 milioni di spettatori nella prima parte che ha superato la soglia drl 27% di share.

Risultati decisamente molto confortanti per la trasmissione di Raiuno che facevano ben sperare in vista degli ascolti di questa domenica 18 febbraio. Si sperava, infatti, che dopo il boom dello speciale Sanremo 2018, gli spettatori si fossero accorti della presenza di Domenica In con Cristina Parodi ma purtroppo così non è stato.

Il verdetto auditel del 18 febbraio, infatti, rivela che Domenica In ha registrato per l'ennesima volta un record negativo con una media di soli 2.1 milioni nella prima parte che ha totalizzato l'11.70% di share mentre la seconda parte è calata ulteriormente fermandosi ad una media di 1.6 milioni di spettatori con il 9.40% di share.

Cristina Parodi umiliata da Barbara D'Urso e non solo

La trasmissione della Parodi è stata letteralmente umiliata in termini di ascolti dal programma Domenica Live condotto da Barbara D'Urso che per tutto il pomeriggio ha incollato al televisore una media di ben 3.3 milioni di spettatori con uno share del 18% e picchi del 20%.

Il dato eclatante è quello che Raiuno ha registrato dalle 17 in poi con lo speciale Techetechete dedicato alla memoria di Bibi Ballandi, scomparso recentemente. La trasmissione, infatti, ha registrato una media di circa 2.1 milioni di spettatori con l'11.60% di share, superando la seconda parte della Domenica In di Cristina Parodi che nel corso del pomeriggio è stata superata anche da Quelli che il calcio in onda su Raidue che ha segnatio il 9.30%.