Eccoci con un nuovo appuntamento con le anticipazioni sulla settima stagione de Il Segreto, la soap opera di Aurora Guerra, che ha appena annunciato l'arrivo di Julieta [VIDEO]. Gli ultimi spoiler ci svelano che Puente Viejo sarà teatro di un crudele omicidio, mentre Hernando apprenderà una bellissima notizia da Camila.

Anticipazioni Il Segreto: Camila incinta, Marcela tradita

Le anticipazioni delle puntate [VIDEO] de Il Segreto trasmesse a fine marzo rivelano che Prudencio comincerà ad essere geloso dell'amicizia sorta tra il fratello Saul e Julieta, tanto da cominciare un doppio gioco diabolico. Prudencio rivelerà a Francisca che alcuni abusivi con a capo Julieta hanno occupato alcune case di sua proprietà.

Quest'ultima ed i compagni di sventura si rifiuteranno di lasciare le case, tanto che Prudencio consiglierà alla Montenegro di dare fuoco a tutto il villaggio, facendo pressioni anche su Godoy.

Intanto Marcela Del Molino scoprirà che suo marito ha più volte fatto l'amore con Beatriz Dos Casas, tanto da confidare i suoi patemi d'animo ad Adela. La compagna di Carmelo Leal inviterà la sposina a salvare le sue nozze, facendo la voce grossa con Matias. Intanto Hernando non potrà fare a meno di notare le strane nausee di sua moglie, tanto da chiedere una visita al dottor Zabaleta. Il dottore di Puente Viejo annuncerà l'arrivo di un nuovo nascituro per la Valdesalce ed il Dos Casas. Infine Nicolas dimostrerà di non essere entusiasta della gravidanza di Camila, in quanto aveva deciso di confessarle il suo amore, come suggeritogli di Alfonso.

Il Segreto, trame marzo: la figlia di Julieta muore

Beatriz accetterà di frequentare l'impresario Aquilino Benegas, in quanto delusa dal comportamento di Matias. Infatti la Dos Casas accetterà di diventare l'amante del socio di suo padre per far rabbia al figlio di Emilia ed Alfonso. Intanto Benegas si dimostrerà molto interessato ad appropriarsi di tutti i beni di Los Manantiales, tanto da illudere Beatriz con un bacio appassionato. Candela comincerà a fabbricare pane e biscotti nella sua antica pasticceria, facendo la gioia dei suoi abitanti. Purtroppo non potrà fare a meno di pensare alla Montenegro, che le farà un'amara sorpresa all'interno del locale.

Intanto Mauricio e Prudencio appiccheranno il fuoco alle case degli abusivi, stando attenti a non uccidere nessuno. Il fato vorrà che Ana, la figlia di Julieta, rimanga intrappolata nelle fiamme della sua abitazione, trovandovi la morte. Infine Julieta non potrà fare niente per evitare la fine atroce della figlioletta, in quanto accorsa a La Puebla a comprare i medicinali per abbassarle la febbre elevatissima.