Juventus-Atalanta rinviata per neve, ilaria d'amico su Sky fa presente che adesso il Napoli, vincendo domani a Cagliari, potrà portarsi a +4 sui bianconeri e, finché la gara dello Stadium non verrà recuperata, avere così un vantaggio psicologico sui campioni d'Italia. I tifosi del Napoli si scatenano su Facebook contro la giornalista televisiva, ricoprendola di insulti e di parole volgari. Un vero e proprio linciaggio verbale quello a cui va incontro Ilaria D'Amico [VIDEO], che ha l'unica 'colpa' di stare con Gigi Buffon, portiere e capitano della Juventus.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Secondo i tifosi del Napoli, Ilaria avrebbe fatto a risparmiarsi quel che ha detto, anche se in realtà ha semplicemente risolto un problema di aritmetica: 1+3 fa 4.

Se il Napoli vincesse domani in Sardegna andrebbe dunque a +4 sui bianconeri, costretti a non giocare per la bufera di neve scatenatasi sullo stadio e su Torino proprio a ridosso della sfida contro l'Atalanta di Gasperini. Come detto, è sufficiente farsi un giro sulle pagine dei siti del Napoli calcio [VIDEO], su Facebook, per rendersi conto di quello a cui siamo arrivati. Una vera e propria guerra di religione tra Napoli e Juventus, che non risparmia nessuno.

Qui sopra trovate il post a cui ci stavamo riferendo. Che riprende la frase di D'Amico immediatamente dopo la decisione di rinviare a data da destinare Juventus-Atalanta. Insulti, volgarità, oscenità: di tutto e di più. Troppo. I classici leoni da tastiera, insomma, che vanno sempre più di moda. Uno dei pochi commenti che si possono riportare, è questo: "Non capisco perché la signora Buffon parla adesso di incidenze psicologiche e non ne ha mai fatto cenno nelle ultime settimane, durante le quali la Juventus ha sempre giocato prima del Napoli, portandosi a +2...

quanto poca serietà".

Polemica, questa, portata avanti per lungo tempo da Maurizio Sarri, tecnico dei partenopei, che però non si rendeva conto di una cosa: giocando il giovedì in Europa League, era naturale che la partita successiva il Napoli la giocasse di lunedì, come succede anche in questo turno di campionato. Problema che non ci sarebbe probabilmente più stato dopo l'inopinata uscita di scena europea da parte di Insigne e compagni. Che hanno perso per 3-1 [VIDEO] in casa con il Lipsia, vincendo poi per 2-0 in Germania. Un successo inutile ai fini della qualificazione. Ma tant'è: difficilmente si vede oltre il proprio naso quando si tifa in modo così acceso e sopra le righe.