Il talento della giovanissima Luna Farina rappresenterà la provincia di Agrigento nel nuovo atteso talent della Rai, Sanremo Young, che sarà condotto da Antonella Clerici. Luna nata in uno dei centri più belli dell’agrigentino, la cittadina di Santo Stefano di Quisquina, delizioso paese immerso tra boschi dei monti Sicani, a poco più di settecento metri di altezza. La comunità stefanese l'ha applaudita in occasione del festival canoro svoltosi in occasione della festa patronale dedicata a Santa Rosalia.

Pubblicità
Pubblicità

Da qui, da santo Stefano di Quisquina, ha preso dunque il volo la sedicenne artista che ha superato una durissima selezione e debutterà il prossimo 16 febbraio al teatro Ariston di Sanremo. È stata scelta tra 1137 giovani cantanti, tutti nati dopo il 2000. Solo una dozzina i partecipanti a Sanremo Young.

Una talento siciliano che ha incantato anche la Germania

Luna Farina è giovanissima, ma si è fatta già valere in Germania tre anni fa nel talent The Voice Kids Germania.

Pubblicità

Vive lontano dalla Sicilia, a Krefeld, in Germania, dove i suoi genitori sono emigrati. Oltre che studiare, dà una mano a papà Francesco che gestisce un ristorante e a mamma Teresa Bianco che cura un salone di bellezza. Luna Farina ogni tanto improvvisa con papà un duetto dal vivo, mentre gli ospiti del ristorante si deliziano con la pasta. Ha scoperto la musica molto presto e suona deliziosamente la chitarra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Festival Sanremo

Papà Francesco è un classico musicista pop e le ha trasmesso la passione per il canto. Mamma Teresa Bianco le ha dato il temperamento italiano. Per lei, la famiglia ha trasformato il garage in uno studio di registrazione. Scrive e compone le canzoni in italiano, tedesco o inglese, con cui racconta tutto ciò che le accade, i sentimenti e gli eventi, non importa se folli o malinconici.

Le piace il jazz e il pop classico.

Songs di Xavier Naidoo o Laura Pausini che interpreta con molto sentimento e con il suo stile. A Sanremo Young la sentiremo parlare e cantare in italiano perché non ha dimenticato le sue origini e parla bene anche il dialetto agrigentino, che ha imparato dai genitori, dice chi la conosce. Ha tutte le carte in regola per imporsi e dare filo da torcere agli altri undici giovanissimi che sono riusciti ad arrivare con lei alla fase finale.

Pubblicità

Tutti ragazzi che stanno convincendo con il loro talento la commissione composta dal direttore artistico Gianmarco Mazzi, dal Maestro Diego Basso e da Antonella Clerici. Sono stati selezionati per le audizioni 68 teenager e alla fine sono arrivati alla meta in dodici. Chi vuole conoscere la spettacolare voce di Luna, può guardare uno dei suo seguitissimi video in cui manifesta la sua forza esplosiva

Agrigento fa il tifo per Luna Farina

Sanremo Young andrà in onda in prime time su RAIUNO, per cinque venerdì, dal 16 febbraio al 16 marzo.

Pubblicità

A Santo Stefano di Quisquina, dove molti conoscono la famiglia di Luna e dove ci sono i suoi parenti, il paese è galvanizzato nell’attesa del debutto della ragazza nata tra queste montagne. I cantanti selezionati interpreteranno canzoni famose scritte di celebri autori ed eseguite da cantanti italiani e internazionali, che abbiamo sentito nelle precedenti edizioni del Festival di Sanremo. Saranno accompagnati dalla SanremoYoung Orchestra, formata da musicisti tra i 18 e i 25 anni. La giuria è composta da personaggi che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo. Ma ci sarà anche il televoto del pubblico. Due cantanti torneranno a casa al termine di ciascuna serata. Gli agrigentini faranno un tifo matto perché la loro ragazza siciliana arrivi in finale. C’è già molta attesa non solo tra i giovani nella provincia di origine di Luna Farina

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto