Continua la gara della giovanissima agrigentina Luna Farina a Sanremo Young. Accede infatti alla seconda puntata del talent condotta da Antonella Clerici. La rivedremo venerdì prossimo, 23 febbraio, su Rai1 alle ore 20.30 in una nuova interpretazione.

Nella prima puntata di venerdì scorso, si è misurata con un compito difficile ricantando il brano “Oggi sono io” di Alex Britti. “Hai una voce meravigliosa”, ha detto Iva Zanicchi, che fa parte della giuria, sentendo con quanta grinta e talento Luna ha affrontato la prima sfida sul palco dell’Ariston.

Pubblicità
Pubblicità

Tanti complimenti anche da Bonolis. “Luna non si può eliminare” ha detto, per spiegare perché ha deciso in qualità di supergiudice di farle proseguire la gara. Bonolis, infatti, ha avuto il compito di scegliere, a conclusione della prima puntata del talent, chi salvare tra i giovani cantanti che si sono trovati nelle ultime quattro posizioni dopo i voti espressi dalla giuria. Bonolis non ha avuto dubbi sulle qualità canore di Luna Farina.

Pubblicità

Il post di Luna sui social per ringraziare i suoi fans:

Questo il messaggio, in italiano e in tedesco, per i suoi fans, che Luna ha postato nella sua seguitissima pagina facebook. E sul social ha raccontato con post e immagini tutte le emozioni vissute prima, durante e dopo la gara, raccogliendo i complimenti di molti italiani e in particolare anche di tanti siciliani. Luna infatti ha origini agrigentine.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Festival Sanremo

Il suo papà è di Santo Stefano di Quisquina, un centro montano della provincia di Agrigento, da dove è emigrato con la famiglia in Germania. "Mio pare è siciliano, da bambina lo accompagno a fare il piano bar" ha detto Luna nella presentazione prima della sua esibizione. “Bravissima sei l'orgoglio di noi Stefanesi”, è uno dei molti messaggi dei suoi sostenitori di Santo Stefano di Quisquina.

Dieci i ragazzi rimasti in gara a Sanremo Young

"SanremoYoung", il talent per i millennials, dedicato ai cantanti tra i 14 e i 17 anni, ha così fatto conoscere al grande pubblico italiano il talento di una ragazza che in Germania è molto conosciuta per avere vinto un talent che ha appassionato il pubblico tedesco.

Venerdì prossimo quindi nuovo appuntamento all’Ariston, dopo il battesimo di fuoco, per i dieci protagonisti rimasti in gara. I giudici dell’Academy potranno riascoltare Luna e gli altri concorrenti e il pubblico da casa potrà esprimere le proprie preferenze con il televoto. Luna è riuscita a farcela grazie al meccanismo dello “showdown”, che ha consentito il salvataggio di due cantanti, tra gli ultimi quattro della classifica.

Pubblicità

L’augurio di molti è che venerdì prossimo possa ottenere un piazzamento migliore e di continuare sino alla finale a rappresentare Agrigento e a far valere tutte le sue qualità.

Per seguire le notizie più importanti su Agrigento iscriviti al canale Agrigento e interagire così con la community.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto