Quest'anno, nel dating show "Uomini e Donne" [VIDEO] grazie a Maria De Filippi, è stata introdotta una bella novità che sta riscuotendo un grandissimo successo. All'interno delle registrazioni del Trono Over, in particolare nella parte finale, la conduttrice apre le dirette Facebook per dare la possibilità a tutti gli utenti di ritrovare un amico, un familiare o un semplice compagno di classe oppure per dar voce a degli imprenditori per offrire dei posti di lavoro.

Uno sportello di lavoro all'interno del Trono Over

Dall'introduzione di questo spazio, moltissime persone hanno contattato la redazione del programma per fare le loro richieste: ovviamente essendo tante, gli autori devono effettuare una scrematura.

Grazie al connubio televisione e social, più persone hanno avuto la possibilità di raggiungere le soluzioni desiderate. La modalità è molto semplice: basta accedere alla pagina ufficiale Facebook del dating show per scoprire in diretta e soprattutto in anteprima rispetto alla Tv, le varie offerte che vengono date da impresari, piccole fabbriche, villaggi vacanze, ecc. Tutti coloro che sono interessati e che hanno le caratteristiche richieste, possono rivolgersi a "Uomini e donne" tramite un e-mail o telefono.

Il primo bilancio delle dirette Facebook a 'Uomini e Donne'

Dopo circa cinque mesi, la redazione del programma ha fatto un primo bilancio delle dirette Facebook e lo ha diffuso a tutti. In questo arco di tempo, sono stati in tanti coloro che hanno chiamato la trasmissione per offrire o cercare un posto di lavoro e per rintracciare delle persone che, a causa delle avversità della vita, si sono perse di vista.

Passando ai numeri, all'interno di questa iniziativa sono stati già offerti all'incirca quattrocentocinquanta impieghi, di cui centosedici sono andati in porto. Quest'ultimi hanno avuto la possibilità di realizzare il proprio sogno andando a lavorare nel campo della ristorazione, nell'industria e addirittura in attività poco diffuse. Inoltre, grazie all'ingegno di Maria De Filippi [VIDEO], la signora Ausilia ha incontrato di nuovo a distanza di quarant'anni, le cento compagne di collegio; Tiziano è riuscito a brevettare una sua invenzione; Daniela ha avuto la possibilità di restituire diverse lettere ai legittimi proprietari, ecc. Per ulteriori informazioni su questa bellissima iniziativa di Queen Mary, continuate a seguire il sito "BlastingNews".