In questo articolo torniamo a parlarvi di Dragon Ball, una delle serie Anime più famose a livello internazionale. L'opera di Akira Toriyama ha fatto scuola in tutto il mondo ed ha contribuito a far conoscere ulteriormente il genere shonen [VIDEO] in Occidente. In Italia, la Serie TV venne trasmessa anni fa sul defunto canale JTV, per poi essere riproposta più volte su Italia 1 durante il lunch-time. Il numero di repliche che Dragon Ball (dalla prima serie al Super) ha avuto sui vari canali Mediaset dal 1999 ai giorni nostri, è oramai smisurato. In questo articolo vogliamo tuttavia concentrarci su un personaggio legato alla serie Z, uno dei più forti villain che Goku e i suoi amici abbiano mai dovuto affrontare: il cyborg Cell.

Prendendo spunto da un recente articolo di Lucia Lasorsa, pubblicato su Mangaforever, vi sveleremo alcuni oscuri segreti riguardanti il personaggio.

Dragon Ball: Cell era odiato da Toriyama

Nonostante sia uno dei villain principali della serie Z, sembra che Akira Toriyama non abbia mai amato particolarmente il personaggio di Cell. Per lui era odioso disegnarlo ogni volta. Infatti, se non vi era alcun problema nel riprodurre le fattezze di Goku, Freezer ed altri guerrieri, per il maestro, disegnare Cell era una vera e propria sfida. Ma cosa c'era di così difficile in questo lavoro? Come leggiamo da Mangaforever, il problema era dato dal numero delle macchie sul corpo del cyborg. Un numero di macchie nere così alto che per Toriyama-sensei sarà stato un vero e proprio inferno, ogni volta che doveva proporre il personaggio in una vignetta.

Questa è una delle teorie più accreditate che spiegano il perché dell'odio per Cell da parte del creatore di Dragon Ball [VIDEO] e del perché, almeno nel fumetto non sia più apparso dopo la saga dei cyborg. Ricordiamo che nell'anime, Cell compare invece anche dopo la sua morte, più precisamente:in Dragon Ball Z all'inizio della saga del Torneo dell'aldilà e durante il combattimento tra Goku e Majinbu, e nella serie GT durante la saga di Super C-17.

Dragon Ball: anche la personalità di Cell è amalgamata

Come sappiamo, il personaggio di Cell (nella sua forma perfetta) è nato dall'assorbimento da parte dell'essere base (un orrendo mostro col becco e la coda lunga a forma di pungiglione) di C-17 e C-18. Senza escludere poi i numerosi innocenti assorbiti dal mostro fin dalla sua nascita e dal suo possedere i geni dei principali guerrieri della serie Z. Forse non tutti sanno però, che anche la personalità di Cell è un amalgama di vari personaggi di Dragon Ball. Ad esempio, nella sua forma minacciosa, ricorda non poco Freezer, Vegeta e Al Satan. E' d'uopo notare inoltre come Cell possegga le cellule di tutti e tre i personaggi precitati.