Lutto ad amici e nel mondo dello spettacolo. Un ex professore della scuola, che ha conosciuto e preparato tantissimi allievi nelle edizioni passate, è venuto a mancare improvvisamente questa notte. Le cause della morte sono ancora ignote e si attendono aggiornamenti su quanto successo. Immediati i messaggi di cordoglio da parte dello staff e dei ragazzi che lo hanno conosciuto.

Morto Marco Garofalo, coreografo e professore di Amici: cosa è successo?

Un grande dolore ha avvolto lo staff del talent Amici [VIDEO]. Questa mattina, alle prime luci dell'alba è arrivata la notizia della morte improvvisa di Marco Garofalo, di appena 62 anni.

Tutti ricorderanno il suo ruolo di professore nella seguitissima trasmissione di Maria De Filippi, ma lunga è stata la carriera dell'artista, iniziata nel lontano 1978. Ha lavorato con i volti più famosi della Tv, tra cui Raffaella Carrà. Ha inoltre curato le coreografie di tantissimi spettacoli e programmi televisivi: Lascia o Raddoppia, Buona Domenica e Ciao Darwin solo per citarne alcune. Al momento sono ancora ignote le cause della morte di Marco Garofalo, scomparso prematuramente all'età di 62 anni questa notte.

Marco Garofalo è morto: Amici in lutto, il ricordo commosso degli allievi

La triste notizia della morte di Marco Garofalo ha sconvolto il mondo dello spettacolo e gli ex allievi del maestro, che avevano avuto l'onore di collaborare con lui per qualche edizione. Tanti i messaggi di cordoglio e di vicinanza da parte dei ragazzi e dello staff.

In particolare, una sua allieva, Shaila Gatta (ora velina nel Tg satirico Striscia la Notizia) ha voluto ricordare Garofalo [VIDEO] con un post social. Shaila è molto grata al coreografo, uno dei primi che credette in lei e la spinse a credere nel suo sogno, che effettivamente si è realizzato. 'Oggi ci lasci tu, con grande tristezza nel cuore...' Scrive Shaila. La ballerina continua dicendo che Garofalo è stato capace di farla crescere personalmente e professionalmente, tra lacrime e risate. Conclude il suo messaggio con 'Mi mancherai Marco, ma sono sicura che sarai sempre con me, sei il mio Boss preferito', senza dimenticare di mandargli, ovunque sia, un sincero 'Ti voglio bene'. La morte di Marco Garofalo è ancora avvolta nel mistero, si attendono aggiornamenti per quanto riguarda le cause della prematura scomparsa. Non ci resta, nel frattempo, che mandare un abbraccio ai suoi cari.