Non ci si annoia mai con la trasmissione pomeridiana di Maria De Filippi [VIDEO]più seguita e discussa dal pubblico di Canale 5: parliamo di "Uomini e Donne". Da due edizioni a questa parte, infatti, è stato introdotto un terzo trono: il trono gay che ha visto primo erede Claudio Sona seguito, nell'ultima (la più recente) edizione, Alex Migliorini. Altre novità si apprestano a sorprendere il fedele pubblico della trasmissione: scopriamone di più leggendo tutti i dettagli seguenti.

Uomini e Donne: un nuovo "trono e mezzo"

"Il nuovo trono e mezzo" è così che viene soprannominata la nuova proposta televisiva ideata dalla conduttrice della trasmissione.

Oltre al trono classico e al trono over, infatti, potrebbe aggiungersi un quarto trono speciale. Si tratta di un'idea che coinvolgerebbe donne e uomini single compresi in una fascia di età tra i 30 e i 50 anni. Vedremo, infatti, persone che sono troppo grandi per il trono classico ma troppo giovani per quello dei senior.

Si tratta di un'idea che potrebbe rivoluzionare interamente la trasmissione di Maria De Filippi ma che potrebbe anche scomporre i palinsesti pomeridiani televisivi provocando lamentele da parte del pubblico. Infatti sono già molti coloro che trovano 'ingiusta' la messa in onda del trono classico suddiviso in due giorni su cinque mentre quella del trono over prevale da tempo. Con l'introduzione di un nuovo trono si potrebbe dar meno spazio al trono dei giovani che, come già sappiamo, è quello più seguito e commentato in rete da tutti i giovani telespettatori.

U&D: rivoluzione al trono gay

La vera grande novità riguarda il trono gay di "Uomini e Donne" [VIDEO]. Come ben sappiamo, il trono classico si appresterà a perdere un volto: parliamo di Nicolò Brigante che domani (23 aprile) registrerà la sua scelta abbandonando, così, la trasmissione della De Filippi. Ad occupare la poltrona lasciata vacante dal giovane siciliano sarà un/a nuovo/a tronista.

A tal proposito ecco che la De Filippi avrebbe potuto pensare di rivoluzionare la seduta gay sedendo, sulla famosa poltroncina rossa, per la prima volta, una tronista. Ebbene si, dopo due tronisti maschi, ci sono buone probabilità di assistere ad un trono omosessuale femminile. Sicuramente si tratterebbe di una scelta rivoluzionaria che attrarrebbe molti telespettatori. Per saperne di più a riguardo continuate a restare aggiornati seguendo tutte le nostre notizie.