L’appassionante telenovela di origini iberiche “Una Vita[VIDEO] scritta dall’autrice Aurora Guerra, e trasmessa sulla rete ammiraglia Mediaset dal lunedì al venerdì, è sempre in grado di sorprendere. Purtroppo, nelle puntate che i telespettatori italiani avranno modo di vedere i prossimi mesi, ci sarà la tragica morte di uno storico personaggio, che perderà la vita ingiustamente per salvare quella di un amico. Si tratta di Martin Enraje, il marito della domestica Casilda, che sarà ucciso durante una rivolta dei lavoratori per colpa della perfida Ursula.

Una Vita: Martin ucciso durante una rivoluzione

Nell’episodio numero 723 che è stato trasmesso sull'emittente televisiva La 1 di TVE il 19 marzo 2018, Martin è uscito di scena in modo definitivo.

Tutto è iniziato quando alcuni operai del giacimento d’oro di Ramon Palacios e Rosina Rubio hanno protestato per i propri diritti in tutto il paese di Acacias 38. Purtroppo tutti i negozianti a causa dei forti momenti di tensione, sono stati costretti a chiudere le loro attività commerciali per evitare il peggio; invece, la malvagia Ursula ha approfittato della brutta situazione per commettere l’ennesima atrocità; in particolare, la perfida istruttrice ha messo in atto un piano per sbarazzarsi dello scomodo figliastro Diego Alday. Per fortuna quest’ultimo si è salvato, grazie all’intervento provvidenziale del suo amico Martin che, dopo essersi reso conto del pericolo imminente, ha preso le difese del fratellastro di Cayetana, venendo però ferito da un poliziotto della guardia civile assoldato dalla Dicenta.

Martin non è riuscito a sopravvivere ed ha esalato l’ultimo respiro tra le braccia della moglie Casilda: l’ex militare ha detto alla sua amata di essere felice, spronandola a rifarsi Una vita al fianco di un altro uomo.

Casilda recupera finalmente la memoria

Gli spoiler di “Una Vita” rivelano che il padre di Maria Luisa verrà assalito dai sensi di colpa, sentendosi il responsabile per il decesso di Martin. Questa dolorosa perdita, oltre a provocare una grande sofferenza a tutti i cittadini dell’elegante quartiere spagnolo [VIDEO], ha stravolto l'esistenza della povera Casilda; la domestica di Rosina, a causa della ferita ricevuta alla nuca prima di dire addio al marito, non è riuscita a ricordare più nulla del suo matrimonio. La morte del militare rimpatriato ha lasciato un immenso vuoto anche al portinaio Servante, che dopo la partenza della moglie Paciencia si era affezionato molto al giovane. Diego, dopo essere riuscito a fuggire dalla prigione, penserà ad un piano atto a vendicare la morte di Martin con la complicità di Huertas. Casilda, dopo essersi ripresa, si ricorderà del decesso di suo marito.