Il successo della Serie TV Chicago Fire ha dato vita a vari spin-off quali, per citare i più famosi, Chicago Med e Chicago P.D.. Quest'ultima serialità potrà essere riscoperta da martedì 24 luglio su Italia 1 che trasmetterà per la prima volta in chiaro i 23 episodi della quarta stagione.

Nuovi entusiasmanti appuntamenti quindi con i detective e con gli agenti della squadra poliziesca che si ritroveranno ad avere a che fare con ladri, assassini, malfattori, ma che dovranno anche vedersela con alcuni spettri del passato. E' il caso di Hank, il capo dell'Unità Intelligence, che alla fine della terza serie ha perso suo figlio Justin per mano di un assassino che a sua volta verrà ucciso.

Le prime puntate della quarta stagione

Per coinvolgere fin da subito gli spettatori, la quarta stagione di questo spin-off di Chicago Fire [VIDEO] si apre mostrando un Dipartimento di Polizia di Chicago in uno stato di allerta e di grande tensione. L'uccisore di Justin, il figlio di Hank, è stato assassinato e c'è chi arriva a pensare che la scomparsa dell'uomo sia stata orchestrata addirittura da Voight. A gettare benzina sul fuoco sono anche alcune indagini interne che dimostrano come la detective Lindsay sia a conoscenza di alcuni fatti importanti riguardo a questa circostanza.

La stessa Lindsay sarà un personaggio centrale della quarta stagione. La detective continua ad operare nell'Unità Intelligence nonostante alcune diatribe con la squadra, il suo padre biologico vuole avere un'occasione per incontrarla e la sua storia con Jay si fa sempre più difficile.

Per quanto riguarda le vicissitudini degli altri personaggi, Platt sarà vittima di un agguato insieme a suo padre, Olinsky purtroppo perderà una figlia e Kim dovrà vedersela con l'arrivo di sua sorella.

Il cast della serie Tv

Come già anticipato, nella quarta stagione di questa serie tv [VIDEO] ritroveremo innanzitutto il sergente Hank Voight (interpretato dall'attore Jason Beghe), coadiuvato dal suo vice Antonio Dawson (Jon Seda). Tra gli altri personaggi del cast figurano poi i detective Erin Lindsay (Sophia Bush), Kevin Atwater (Laroyce Hawkins), Alvin Olinsky (Elias Koteas), Adam Ruzek (Patrick John Flueger).

Tra gli interpreti più cari ai fan, completano la crew poliziesca il sergente Trudy Platt (Amy Morton) e l'agente Kim Burgess (Marina Squerciati). Fino alla terza stagione quest'ultima ha avuto una storia con l'agente Sean Roman (Brian Geraghty) che a causa di una ferita di arma da fuoco ha dovuto lasciare l'impiego operativo in squadra.