Sono scottanti le verità che emergono dal Daily Mail, tabloid inglese che ha accolto lo sfogo di una fonte vicina alla bella Meghan Markle. In questi ultimi giorni il padre e la sorella stanno continuando a parlare con i media per commentare, anche attraverso i social network, i comportamenti della Duchessa di Sussex.

Il padre, Thomas, ha iniziato una sua battaglia mediatica per poter incontrare sua figlia dopo il matrimonio con il principe Harry, cerimonia a cui lui stesso non ha preso parte. Il motivo?

Un problema di salute, un attacco cardiaco che, secondo l'amico dell'ex attrice, sarebbe stato inventato e studiato a tavolino. Il motivo è stato attentamente raccontato dal giornale inglese. Il 73enne Thomas avrebbe simulato un'operazione cardiaca per non partecipare al matrimonio reale e cercare di ottenere compassione. In esclusiva, la fonte, ha spiegato: "L'intera storia di questo intervento al cuore è stata inventata".

Verità scomode sul padre di Meghan Markle

Thomas Markle ha raccontato pochi giorni fa la sua convalescenza dopo il ricovero presso il Sharp Chula Vista Medical Center, ospedale che si trova a poca distanza dal confine messicano a Tijuana.

Lo stesso tabloid inglese aveva effettuato delle ricerche nelle scorse settimane e aveva scoperto che il padre di Meghan non si trovava in ospedale in occasione di quella visita datata 16 maggio. Tutto ciò confermerebbe l'atteggiamento e le parole pronunciate dalla fonte.

L'amico ha aggiunto che il piano di Thomas era quello di ottenere l'attenzione e il sostegno del pubblico, così da far dimenticare quelle foto del suo passato che erano state rese pubbliche, creando imbarazzo per Meghan e la Royal Family.

In quell'occasione il padre ha trovato un accordo con un paparazzo, facendosi fotografare con l’abito per le nozze della figlia, oltre a posare nei momenti di preparazione per il lieto evento. Per questa vendita, Thomas ha ottenuto ben 100 mila sterline.

L'amico di Meghan: 'Mi dispiace per lei, non per lui'

"Meghan è arrabbiata con lui, ovviamente. Suo padre non era presente al suo matrimonio. Non l'ha accompagnata all'altare per una maliziosa trovata pubblicitaria", continua l'amico.

Prima di congedarsi, l'amico ha fatto un'ultima chiara dichiarazione al tabloid: "Tutti sono dispiaciuti per lui, ma non dovrebbero. Se fosse stato davvero malato Meghan avrebbe fatto di tutto per potergli fare visita. A me dispiace solo per lei, non per lui".

Segui la nostra pagina Facebook!