La famosa soap opera di origini spagnole “Una Vita[VIDEO] trasmessa sulla rete ammiraglia Mediaset dal lunedì al venerdì, continua ad appassionare milioni di telespettatori. Le anticipazioni degli episodi della prossima settimana ci rivelano che l’insegnante Teresa Sierra, dopo il decesso del piccolo Tirso perderà le staffe, perchè minaccerà l’amica d’infanzia Cayetana, sotto lo sguardo di tutti i compaesani. Pablo, invece, riuscirà ad impedire alla sua amata Leonor di abbandonare il paese con il malvagio Mario Melero.

Una Vita: la morte del piccolo Tirso, Mauro sospetta di Cayetana

Nelle puntate che andranno in onda [VIDEO]su Canale 5 da lunedì 6 a venerdì 10 agosto 2018, Leonor sarà costretta a fare una scelta difficile, perchè il suo ex datore di lavoro, Mario Melero, le dirà che se non riceverà i soldi che gli spettano, ritorneranno insieme sull’isola di Fernando Poo.

Liberto proverà a prendere le difese della giovane Hidalgo ma purtroppo il proprietario delle piantagioni di cacao e canna da zucchero minaccerà lui e Rosina con un'arma da fuoco. Intanto Juliana non avrà intenzione di ritornare in Francia, invece Elvira scoprirà che suo padre ha fatto una donazione al convento per non far rivelare alle suore che lei si trova nell’istituto religioso. Remedios confesserà a Simon di essere l’assassina della moglie di Arturo e dell’amante Eusebio. Il piccolo Tirso, dopo essere stato avvelenato da Cayetana, perderà la vita. Quest’ultima si sentirà in colpa, invece Mauro apprenderà da una maestra del collegio che l’orfanello, prima di morire, ha ricevuto la visita di una donna al collegio. L’ispettore inizierà a sospettare che la falsa Sotelo Ruz potrebbe aver causato il decesso del bambino non vedente.

La figlia di Fabiana, per non essere smascherata, deciderà di pagare il funerale di Tirso al posto di Teresa. Successivamente Melero minaccerà di nuovo Leonor. Purtroppo Pablo, dopo aver appreso che la sua amata l’ha tradito con l’ex datore di lavoro, prenderà le distanze da lei.

Pablo affronta Melero, la Sierra si scaglia contro Cayetana

Il Gayarre, dopo essersi confidato con il fratellastro Leandro, deciderà di ricattare il colonnello Valverde per convincerlo a far uscire Elvira dal monastero. San Emeterio chiederà al collega Soler di incastrare al più presto Cayetana, e rivelerà alla Sierra che, secondo lui, l’algida bionda è implicata nella morte del piccolo Tirso. La figlia di Rosina, proprio quando sarà intenta a partire con Mario Melero, sarà raggiunta dal marito Pablo che affronterà il suo ricattatore. Durante una colluttazione ci sarà l’intervento provvidenziale di due guardie che metteranno fine alla vita dell’ex datore di lavoro della scrittrice. Habiba abbandonerà il quartiere spagnolo, invece Elvira farà ritorno ad Acacias 38 grazie a Simon che minaccerà Arturo di rivelare a tutti il tradimento di sua moglie Mercedes.

Teresa approfitterà di una festa in onore di Leandro e Juliana per scagliarsi davanti a tutti i cittadini contro l’acerrima nemica Cayetana, dato che la minaccerà con la rivoltella di Mauro. Per fortuna l’insegnante non vendicherà la scomparsa dell’orfanello grazie al suo amato. Maria Luisa interromperà un incontro amoroso tra Cadilda e Martin, mentre Lolita scambierà il primogenito di Ramon Palacios, cioè Antonito, per un malvivente. Infine la giovane Valverde incontrerà il padre Arturo, che non le darà nemmeno un saluto, invece Rosina per festeggiare la fine di Melero, chiederà a Martin di cucinare un maialino.