Le anticipazioni delle nuove puntate de Il Segreto svelano che Nicolas Ortuno passerà dei brutti momenti dopo aver ucciso Tomas, figlio del generale Simon Perez De Ayala. Proprio quest'ultimo commissionerà l'omicidio del fotografo ai suoi uomini di fiducia. Un piano che sarà scoperto da Meliton, il quale informerà la famiglia Castaneda, che decideranno di organizzare una rivolta per salvargli la vita.

Il Segreto anticipazioni: Nicolas viene arrestato

Nicolas Ortuno sarà il protagonista delle puntate autunnali de Il Segreto. Il padre di Juanita, infatti, verrà arrestato per aver ucciso Tomas, il serial killer di sua moglie.

Per tale ragione il fotografo, aspirante avvocato rischierà di morire.

Tutto comincerà quando Ortuno scoprirà che il Dos Caras potrebbe essere scagionato, grazie alle conoscenze del padre, un certo Simon Perez De Ayala. Successivamente il fotografo deciderà di costituirsi parte civile, tanto da riuscire a far riaprire il processo a Puente Viejo.

Tomas, nel frattempo, giungerà nel paesello dove inizierà a inveire contro il cognato di Alfonso. Qui l'orco gli rivelerà che Mariana lo supplicava di non ucciderla in quanto aspettava un bambino. Nicolas, a questo punto, accecato dal dolore, ruberà un'arma da fuoco alla guardia civile, ponendo fine all'esistenza del Dos Caras. Infine il povero Nicolas sarà portato in galera, mentre il generale Perez De Ayala mediterà una trappola per ucciderlo dopo aver saputo della perdita del figlio.

Il Segreto: alcuni uomini incappucciati salvano Nicolas

Le anticipazioni delle puntate de Il Segreto in onda ad ottobre, svelano che il condottiero spagnolo chiederà ad alcuni soldati di sua fiducia di uccidere Nicolas durante il trasferimento al penitenziario di Madrid. Ma ecco che Meliton scoprirà l'intenzione del generale, tanto da avvisare il fotografo.

Quest'ultimo chiederà allo sceriffo del borgo iberico di poter vedere per l'ultima volta la sua adorata Juanita e obbligherà l'uomo di legge a non raccontare ai parenti del pericolo, in quanto teme per la loro incolumità.

Fortunatamente Alfonso ed il figlio noteranno lo strano comportamento di Meliton, tanto da costringerlo a vuotare il sacco.

I due Castaneda, a questo punto, organizzeranno una sommossa popolare contro l'esercito durante il trasferimento di Nicolas nella capitale spagnola. Inoltre approfitteranno del banchetto nuziale di Tiburcio e Dolores per agire indisturbati. Infatti gli uomini di Puente Viejo tra cui il vecchio locandiere, Godoy, il sindaco, Severo, Hipolito, Tiburcio e perfino Don Berengario, riusciranno a fermare i soldati prima che mettano fine all'esistenza del vedovo di Mariana.

Successivamente il giovane verrà nascosto in una capanna isolata in attesa di lasciare la Spagna insieme alla figlioletta. D'altro canto, le forze dell'ordine non sapranno chi accusare, visto che i membri del complotto avevano i visi coperti da un cappuccio.

A proposito cominceranno a mettere sotto interrogatorio ogni abitante del paesello. Infine il generale Perez De Ayala dirà all'avvocato Espinosa di voler procedere personalmente, in quanto ha perso fiducia negli investigatori.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!