L’appassionante serie televisiva di origini spagnole “Una Vita è sempre ricca di avvenimenti inaspettati. Negli episodi che i telespettatori italiani vedranno il prossimo anno la vita di uno storico personaggio femminile sarà stravolta da una tragedia. La domestica Casilda Escolano perderà la memoria dopo essere rimasta vedova. L’ex soldato Martin Enraje esalerà l’ultimo respiro tra le braccia della sua adorata moglie. La dolce inserviente degli Hildago non riuscirà a ricordare più nulla, neanche di essere stata sposata.

Martin muore nel tentativo di salvare Diego

Nelle puntate che sono state trasmesse sull’emittente televisiva La 1 TVE lo scorso marzo un gruppo di lavoratori delle miniere di Ramon Palacios e Rosina Rubio ha messo in atto una rivolta su ordine della malvagia Ursula causando dei momenti di forte tensione nel piccolo quartiere di Acacias 38. Servante, Martin, e Huertas, a differenza degli altri abitanti, non si sono tirati indietro dimostrando di non temere i ribelli che hanno continuato a seminare terrore anche dopo l’arrivo delle forze dell’ordine. Dopo aver appreso la terribile situazione Casilda si è messa subito alla ricerca del marito. Sfortunatamente la protesta è terminata con un colpo di pistola che ha ferito mortalmente Martin.

Nello specifico quest’ultimo è deceduto nel tentativo di salvare il suo amico Diego Alday (nel corso dell'episodio numero 723). In particolare la Dicenta aveva corrotto Vines, un membro della Guardia Civile, per mettere fine all’esistenza dell’odiato figliastro. L’ex soldato, prima di morire, ha chiesto alla moglie di essere felice e di ritrovare l’amore.

Casilda smemorata dopo il decesso del marito

Gli spoiler ci dicono che il tragico epilogo ha causato un forte shock alla povera Casilda. Quest'ultima ha perso la memoria dopo un mancamento ed ha dimenticato di aver perso il marito in seguito agli scontri tra rivoluzionari e forze dell'ordine. Nel frattempo Rosina e la figlia Leonor sono rimaste al fianco della loro amica ed hanno cercato di aiutarla a superare il delicato momento.

In seguito il medico ha dato il consenso a Casilda per poter tornare alla 'vita normale' nonostante non ricordi nulla del defunto marito a causa di una forma di amnesia duratura. Nel frattempo il decesso di Martin ha lasciato un grande vuoto anche al portinaio Servante che si era affezionato molto al giovane dopo la partenza della moglie Pacencia. Nella puntata che il pubblico spagnolo ha avuto modo di guardare il 16 aprile 2018 la cameriera degli Hildago, dopo aver trovato un cappello all’interno di una scatola, si è lasciata andare ad un disperato pianto perché si è ricordata il momento in cui ha detto addio all’amato sposo.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!