Nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata agli ascolti tv della giornata di ieri, mercoledì 29 agosto, la quale è stata caratterizzata dalla messa in onda della prima puntata di Guerra e Pace, la nuova serie televisiva di Canale 5 che ha dovuto vedersela contro l'ultima puntata di Superquark, il programma di divulgazione scientifica condotto da Piero Angela. Ad avere la meglio è stata proprio la trasmissione di Raiuno che ha battuto nettamente il debutto della fiction Mediaset. [VIDEO]

Debutto flop per la fiction Guerra e Pace su Canale 5

Nel dettaglio, infatti, il verdetto auditel della serata di ieri ha rivelato che la prima puntata di Guerra e Pace ha ottenuto un ascolto medio di appena un milione e mezzo di spettatori, fermandosi ad uno share del 9%.

Numeri decisamente bassi per la prima serata di Canale 5 e in generale per questo nuovo prodotto che aveva ottenuto ascolti ben più elevati negli altri Paesi in cui è stato trasmesso.

La prima serata di mercoledì 29 agosto è stata vinta dall'ultimo appuntamento con la trasmissione Superquark che ha ottenuto una media di circa 2.7 milioni di spettatori, arrivando al 14.90% di share. Si chiude così l'ennesima stagione positiva per il programma condotto da Piero Angela, che ha ottenuto un ascolto netto di circa due milioni e mezzo a settimana con uno share che oscilla tra il 14 e il 15%.

Sempre in prime time, buoni ascolti per le repliche della fiction Rocco Schiavone, che su Raidue ha ottenuto un ascolto di 1.5 milioni di spettatori, arrivando a toccate l'8.30% di share. Numeri positivi anche per la nuova puntata della Serie TV Chicago Fire, seguita da una platea di 1.3 milioni di spettatori pari al 7.50% di share.

Il Segreto umiliato da Reazione a catena

Il film Suffragette trasmesso da Raitre ha attirato l'attenzione di 1 milione di spettatori, arrivando al 5.60% di share, battendo così la pellicola Contraband trasmessa da Rete 4, vista da una media di appena 580 mila spettatori in prime time.

In daytime, va segnalato anche il flop di ascolti de Il Segreto che, nella fascia oraria del preserale, si ferma ad una media di 1.7 milioni di spettatori arrivando al 13.80%. La soap opera viene ampiamente sconfitta in termini di ascolti dal programma Reazione a catena condotto da Gabriele Corsi [VIDEO]su Raiuno. La puntata di ieri sera è stata seguita da una media di 2.7 milioni nella prima parte e da ben 4.1 milioni nella seconda parte che ha toccato il 28% di share.