Margot Robbie ha pubblicato sul proprio account Instagram la prima foto ufficiale in cui veste i panni di Sharon Tate per il film ‘Once Upon a Time in Hollywood’ di Quentin Tarantino. L’attrice di ‘Tonya’ sfodera un look vintage che la rende molto simile alla sfortunata moglie di Roman Polanski. Indossa degli stivali bianchi a metà polpaccio con il tacco basso, un dolcevita aderente nero ed esibisce una folta chioma di capelli biondi.

Tra Margot Robbie e Jennifer Lawrence c'è stato un testa a testa per avere il ruolo

Margot Robbie ha vinto su Jennifer Lawrence, un’altra attrice giovane molto quotata a Hollywood.

E’ stata la sorella di Sharon, Debra Tate a bocciare la Lawrence definendola “non bella abbastanza”. L’attrice di ‘Suicide Squad’ ha dichiarato in un’intervista a IndieWire che avrebbe interpretato la moglie di Polanski nella maniera più attenta e corretta possibile. Ha detto: “Credo di avere l’accortezza nei riguardi di ogni personaggio che interpreto, immaginario o vero. Lo stesso vale in questo caso, voglio rappresentare Sharon nel modo più giusto e sincero possibile e calarmi completamente nel suo cammino emotivo”. Margot Robbie ha anche dichiarato di essere una grandiosa ammiratrice di Quentin Tarantino e di avere avuto sempre il desiderio di poter lavorare con lui. Ha detto: “Voglio vedere cosa succede durante la giornata, cosa c’è nel copione, quali vibrazioni si sentono, come dirige gli attori e come gestisce il set.

Mi affascina tutto questo. Sarà un’esperienza potente poterlo ammirare in prima persona. E’ qualcosa che ho sempre sognato”. Ha detto anche che è “più gioiosa” di avere una parte più piccola: “I ruoli secondari li prediligo. Io adoro non avere la responsabilità della pellicola che gravita sulle mie spalle. E’ impressionante”.

Margot Robbie divide il set con altre grandiose star di Hollywood

La pellicola è ambientata nella Los Angeles del ’69 e racconta la storia di un attore televisivo (Leonardo Di Caprio) che dopo aver avuto successo con le serie tv di genere western, vuole provare a sfondare nel mondo del cinema. La sua controfigura e amico (Brad Pitt) vuole percorrere lo stesso cammino.

Funziona da sfondo il massacro da parte della setta sanguinaria di Charles Manson di Sharon Tate e di altre 4 persone. La donna è stata uccisa nel proprio appartamento di Cielo Drive nel periodo in cui era all’8° mese di gravidanza. Il cast è formato anche da Spencer Garrett, Lew Temple, Maurice Compte, Nicholas Hammond, Scoot McNairy, Clifton Collins, Julia Butters, Tim Roth, Luke Perry, Michael Madsen, Damien Lewis, James Marsden, Kurt Russell, Dakota Fanning, Zoe Bell, Emile Hirsch, Timothy Olyphant e Al Pacino. Il lungometraggio doveva uscire nelle sale americane il 19 agosto 2019, 50 anni dopo gli omicidi di Bel Air. La Sony Pictures, però, ha preso la decisione di anticipare l’uscita al 26 luglio.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!