Diletta Leotta parla del digital detox imposto da Patrizia Mirigliani alle ragazze di Miss Italia. Una "libera imposizione" degli organizzatori alle Miss del concorso, che sta trovando sempre più consensi incluso quello della conduttrice stessa.

Il digital detox consiste nella disintossicazione da tutti gli strumenti digitali quali smartphone, tablet, personal computer, e anche da atteggiamenti propri dell'era digitale come i selfie, per esempio. Una sorta di cura di "benessere digitale" pensata per aumentare il benessere psicofisico delle ragazze che stanno affrontando il concorso di bellezza.

Una bellezza che, secondo la patron Patrizia Mirigliani, deve essere completa e riguardare ogni aspetto della vita di una donna.

Il digital detox

Alcuni l'hanno definita una scelta intelligente: il digital detox imposto alle ragazze piace su più fronti e raccoglie consensi sia dal mondo dello spettacolo che da quello medico. Del resto, la bellezza passa anche dalla capacità di autocontrollo e di vivere la vita di ogni giorno lontana dal silicio di smartphone e apparecchi digitali che possono minare il benessere psicofisico di una persona e creare dipendenza.

A contrastare il malessere portato dall'era delle "distrazioni digitali" arriva, quindi, la "ricetta del benessere" ossia la disintossicazione digitale che significa benessere per corpo e mente.

Mens sana in corpore sano sostenevano gli antichi, ed è proprio quello a cui si è ispirata Patrizia Mirigliani per la tutela, anche psicologica, delle sue ragazze.

Il concorso di Miss Italia, infatti, è "pesante" da sostenere, e stare perennemente con il cellulare in mano potrebbe minare la ricerca di serenità delle concorrenti, oltre che causare distrazioni inutili durante le prove per la preparazione del programma televisivo.

Via, dunque, gli smartphone per tutto il giorno, rimangono tollerati solamente in alcune ore della giornata sufficienti per chiamare la famiglia o qualche amicizia cara. Per il resto del tempo, meglio vivere le relazioni spontanee nel gruppo delle "Miss" piuttosto che rimanere dipendenti dal digitale.

Diletta Leotta è entusiasta della decisione di Patrizia Mirigliani e del suo staff.

Quasi quasi me lo impongo anche io” ha detto lei, plaudendo alla scelta di benessere degli organizzatori.

Già in panico i suoi supporters: impossibile fare a meno dei suoi selfie mozzafiato. Lei, lusingata, sorride e dice: “Mi fanno ridere le battute che faccio. E sì, rido da sola perché mi sto molto simpatica!“.

Diletta Leotta, la 'Miss' dello sport in TV

Ex conduttrice Sky, Dilietta Leotta ha tenuto incollati agli schermi milioni di appassionati di sport e non solo. Da questa stagione, la conduttrice ha fatto il grande salto diventando volto principale di DAZN Italia, il nuovo servizio streaming di eventi sportivi e, come se non bastasse, anche la presentatrice dell'ultima edizione de "Il contadino cerca moglie".

Infine, è arrivata la conduzione del concorso di Bellezza più ambito d'Italia. La bella Giulia Diletta Leotta, questo il suo nome completo, il 17 settembre su La7 condurrà Miss Italia [VIDEO] insieme ad un altro bellissimo della TV, Francesco Facchinetti. E c'è già chi è pronto a giurare che sarà lei la vera protagonista della trasmissione di Patrizia Mirigliani.

Del resto, lei già ci aveva provato. Era il lontano 2009 e tra le concorrenti di quell'anno c'era anche la bella siciliana. “Ero solo una ragazza incosciente“ dichiara adesso la presentatrice, ritornando indietro con la mente a quei momenti. Ricorda di essere arrivata declamando una poesia di Charles Dickens in inglese, come valida alternativa alla richiesta da parte dei giudici di ballare.

Non ebbe il successo sperato: la Miss [VIDEO] deve dimostrare di saper ballare, prima di tutto. E così, Diletta tornò a casa con un briciolo di esperienza in più e una pesantissima valigia di determinazione che l'avrebbe portata, meno di 10 anni dopo, a salire sul palco di Miss Italia come conduttrice.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!