Non smette mai di appassionare il pubblico la famosa e bellissima telenovela di origini spagnole “Una Vita[VIDEO]scritta dall’autrice Aurora Guerra. Negli episodi che andranno in onda sulla rete ammiraglia Mediaset nel periodo autunnale entreranno in scena tre nuovi personaggi che caratterizzeranno le vicende ambientate nel piccolo quartiere di Acacias 38 per parecchio tempo. Stiamo parlando dei figli del ricco gioielliere Jaime Alday (Samuel e Diego) e di Blanca Dicenta. Quest’ultima farà una scoperta che la lascerà senza parole, dato che si meraviglierà molto nel vedere che sua madre Ursula conserva le lettere che le scrisse una sua vecchia amica.

Una Vita: Ursula protetta dalla figlia, la morte di Cayetana

Come vi abbiamo raccontato negli articoli precedenti, nelle puntate che i telespettatori italiani avranno la possibilità di vedere verso la fine di settembre e ad inizio ottobre 2018 Ursula dopo aver rimesso piede ad Acacias dimostrerà al commissario Aurelio Mendez di non essere implicata con la morte dell’orfanello Tirso. In particolare la figlia segreta dell’anziana governante, cioè Blanca, confesserà alla Polizia che quando il bambino non vedente ha perso la vita sua madre si trovava con lei. Successivamente emergerà che la new entry ha mentito alle autorità su ordine della Dicenta, e abbandonerà l’istituto psichiatrico in cui ha trascorso gran parte della sua vita sin dalla nascita grazie a Samuel Alday.

Nello specifico quest’ultimo non appena verrà a conoscenza dell’esistenza della sorellastra la farà trasferire nell’abitazione di famiglia anche contro il consenso della sua matrigna. A quel punto la perfida Ursula metterà fuori gioco Cayetana facendo esplodere una bomba ad orologeria nell’appartamento dell’algida bionda.

Blanca trova le lettere di una sua compagna di collegio

Gli spoiler ci dicono [VIDEO] che la Dicenta dopo il decesso della sua ex padrona diventerà la tutrice legale di Jaime che a causa delle ferite riportate a seguito dell’incendio innestato da lei perderà l’uso della parola e rimarrà invalido. In seguito Samuel per impedire alla sua matrigna di rispedire Blanca di nuovo nel sanatorio convincerà la ragazza a fingere di aver intrapreso una relazione con lui. Con il passare dei giorni Ursula desterà dei sospetti alla figlia che la sorprenderà con una misteriosa valigetta. La ragazza approfitterà della processione in onore della Vergine dei Miracoli per introdursi nello studio di sua madre e scoprire cosa nasconde di così importante. Purtroppo Blanca troverà delle missive scritte dalla sua compagna del collegio svizzero chiamata Marion: dopo aver fatto questa scoperta la giovane dimostrerà di nutrice un particolare affetto nei confronti della sua amica.