“Più intonata dell’originale”. Vladimir Luxuria incassa i complimenti di Loretta Goggi e vince la prima puntata di Tale e quale show. Nell’occasione l'ex parlamentare era chiamata ad imitare il rapper italo tunisino Ghali. “Ci ho messo tanto a diventare donna, ora devo tornare uomo” - aveva scherzosamente affermato l’opinionista prima di entrare in scena. Luxuria ha sorpreso tutti sia per la somiglianza con il cantante sia per l’interpretazione di ‘Cara Italia’. Applausi a scena aperta ed elogi a go go da parte dei giudici.

Nella circostanza la Goggi, nel complimentarsi con l’artista foggiana, ha sottolineato che è stata più intonata dell’originale.

“Ho sentito Ghali in Habibi ed era più intonato ma cantava in playback”. Affermazioni che sicuramente nei prossimi giorni faranno discutere.

Loretta Goggi, elogi e stoccate

Carlo Conti aveva aperto la serata nel ricordo di Fabrizio Frizzi. “Con la tristezza nel cuore inauguro il primo varietà nello studio intitolato a Fabrizio”. L’ex direttore artistico del Festival di Sanremo ha ricordato che il presentatore è stato un grande protagonista di Tale e quale Show. “Indimenticabile l’imitazione di Piero Pelù”. In seguito il conduttore ha presentato i giurati con gli attori Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme novità dell’ottava edizione e protagonisti di alcuni divertenti siparietti nel corso della serata.

Al loro fianco la riconfermatissima Loretta Goggi. Oltre all'apprezzata esibizione di Luxuria, la prima puntata è stata caratterizzata dalla standing ovation per Alessandra Drusian in versione Blondie. La cantante dei Jalisse ha chiuso al secondo posto.

Standing ovation per Drusian e Mezzancella

Terzo posto e pioggia di elogi per l’imitatore Antonio Mezzancella che ha riscosso il gradimento del pubblico per la notevole somiglianza con Ermal Meta.

Apprezzate anche le esibizioni dell’ex Amici Roberta Bonanno, in versione Emma, e di Massimo Di Cataldo (nei 'panni' di Alan Sorrenti). Sesto posto (ex aequo con Mario Ermito) per Giovanni Vernia che aveva aperto la serata interpretando Luca Carboni. Ultimo posto per la vulcanica Antonella Elia che nell’occasione era alle prese con l’imitazione di Madonna.

Nel corso del programma Carlo Conti ha rivolto un pensiero, ad un mese dalla tragedia, ai familiari delle vittime del crollo del ponte Morandi di Genova oltre che alle numerose persone che hanno perso la casa nel disastro. “Speriamo di distrarvi un po’ per qualche ora”.

Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!