In onda ieri sera su Canale 5 la seconda puntata della prima edizione di Temptation Island Vip, il reality di quattro puntate con sei coppie celebri. La conduzione di questa particolare versione è affidata a Simona Ventura, che si ritaglia un proprio spazio nella narrazione (enfatizzando frasi o attraverso gli sguardi di intesa con i vip).

Lo stile di conduzione di Temptation Island Vip

Le versioni celebrity dei reality, soprattutto se si pensa al Grande Fratello, pongono la celebrity-presentatore di fronte alla difficoltà di affermare la propria autorità, trovandosi nella posizione scomoda di 'privilegiata' di contro ai concorrenti-vip: in questo caso, Simona Ventura non si limita ad annuire e pronunciare frasi di circostanza (si discosta, cioè, dal conduttore silente Filippo Bisciglia della versione classica, anche se si è fatto amare dal pubblico proprio per questa caratteristica), ma partecipa alla tensione del momento, vuoi per il suo essere donna o perché particolarmente coinvolta nelle vicende (“ti assicuro che per me è difficilissimo”, dice all’attuale compagna di Bettarini dopo la visione dei filmati o in attesa del falò di confronto anticipato).

La Ventura manca di imparzialità e le sembra di poter vantare una conoscenza totale dei partecipanti: ammonisce, ad esempio, Patrick Baldassari (il compagno di Valeria Marini): “Lei la conosco da trenta anni, se si lamenta delle scarse attenzioni deve essere così”.

La puntata

Nelle lunghe e interminabili ore di programma (fino all’una di notte), si susseguono insicurezze e timori di non essere all’altezza di Alessandra (la fidanzata di Zenga), Nilufar che cerca di tenere sotto controllo la propria gelosia (e in realtà dovrà guardarsi da quella di Giordano, stanco di vedere la troppa vicinanza con il tentatore Nicolò), Ursula e Sossio, che sembrano già essere alla battuta d’arresto (certamente faranno presto capolino nel parterre di Uomini&Donne) e, infine, Valeria che ha un feeling leggero e spensierato con lo spagnolo Ivan.

Un capitolo a parte è quello che invece riguarda la coppia Nicoletta-Stefano. Nicoletta, la fidanzata 24enne di Stefano, vorrebbe colmare la differenza di età con il suo uomo, il quale si lascia trasportare dall’atmosfera di vacanza all’interno del villaggio (balli sfrenati e qualche battuta di troppo sul fisico della tentatrice).

Questa puntata prosegue difatti con il falò anticipato della coppia, richiesto dalla ragazza, e diventa una prima occasione per la conduttrice Ventura di dare consigli a Nicoletta:

“La Simona al di fuori direbbe altre cose, il mio ruolo qui è quello di arbitro e la storia riguarda voi. Cerco di comprendere i motivi della vostra partecipazione.

Io conosco Stefano, ho due figli e un divorzio alle spalle. È fatto così, nel senso che cerca delle provocazioni perché vuole che tu cresca e sia forte”.

Simona purtroppo ha centrato in pieno la strategia dell’ex marito, difatti Stefano non si presenta convinto di poter dare un segnale forte alla propria compagna. Nicoletta prosegue imperterrita con la propria decisione e richiede un altro falò: questa è la volta buona, i due dopo una discussione animata decidono di proseguire la loro vita insieme (Simona si trattiene dal dare giudizi ed infine tira un sospiro di sollievo per il lieto fine).

Segui la pagina Temptation Island
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!