La prima puntata della nuova edizione del trono over di Uomini e Donne [VIDEO] è stata caratterizzata dal confronto tra Ida Platano e la tentatrice di Riccardo Guarnieri. Dopo le iniziali titubanze il cavaliere si era chiarito con la bresciana in occasione del falò finale al termine del quale avevano lasciato insieme Temptation Island. Il rapporto sembrava procedere a gonfie vele con il quarantenne che aveva riferito alla dama di non aver sentito più Stefanì Nobile. In realtà è emerso che Guarnieri aveva avuto contatti con la concittadina (anche la tentatrice è originaria di Taranto).

Una situazione che ha mandato su tutte le furie la Platano che ha litigato pesantemente con il fidanzato.

“Lui è venuto anche a Brescia ma le discussioni sono proseguite”. Una volta in studio Stefanì ha confermato i contatti con Riccardo. “Mi ha scritto appena ho riattivato il profilo Instagram” - ha precisato la Nobile.

'Riccardo cancellava i messaggi'

Quest’ultima ha spiegato di essere rimasta quasi spiazzata dal comportamento del cavaliere. “Per com'era finita la trasmissione e per quello che aveva detto non pensavo che mi avrebbe contattato”. A questo punto Ida ha letto le conversazioni in chat tra Guarnieri e Stefanì. Quest’ultima ha precisato che il tarantino cancellava i messaggi e che quando si è resa conto di questo suo modus operandi ha deciso di fare gli screenshot. “Altrimenti sarebbe stata la parola mia contro la sua. Quando poi gli ho chiesto spiegazioni di questo suo comportamento mi ha detto che eliminava i messaggi delle persone che non lo tenevano in considerazione”.

L’ex tentatrice [VIDEO] ha spiegato che veniva contattata anche la mattina presto. “Al che io ho chiesto ma Ida il buongiorno non te lo dà?” Stefanì ha aggiunto che Riccardo le ha chiesto anche il numero di telefono. “Essendo vicini non ci voleva molto per vederci”.

'Un uomo così non lo vorrei al mio fianco'

Prima di chiudere il suo intervento la trentunenne, madre di un bimbo di tre anni, ha riferito che un uomo così non lo vorrebbe al suo fianco. Dall’altra parte Ida ha aggiunto che le promesse fatte al falò non si sono concretizzate nei fatti. “Ha avuto anche delle opportunità lavorative per trasferirsi a Brescia ma lui non le ha colte. Sono arrivata al punto di dirgli che ero pronta a trasferirmi a Taranto. In ogni caso quando c’è amore non ci sono ostacoli”.

Successivamente è entrato in studio Guarnieri che ha spiegato di non aver riferito delle chat con Stefanì per non creare ulteriori incomprensioni e perché si trattava di messaggi privi di particolare significato.