Il Segreto, la popolarissima soap opera spagnola sta per mandare in onda puntate ricche di colpi di scena. Le anticipazioni relative alle puntate dal 5 al 10 novembre rivelano che il generale Perez de Ayala pur di scoprire dove si trova Nicolas, farà arrestare Emilia ed Alfonso e li sottoporrà a ripetute torture. Intanto Fe si riprenderà e testimonierà in favore dei Castaneda, ma non servirà a nulla mentre Raimundo stringerà un accordo con il generale per far uscire di prigione i suoi parenti. Non è però tutto.

Il Segreto, Perez de Ayala tortura Emilia ed Alfonso

Le nuove anticipazioni Il Segreto, rivelano che Matias e Marcela faranno perdere le loro tracce ed il Generale farà perquisire anche la Villa per cercarli. In realtà Raimundo li ha fatti nascondere nei sotterranei attraverso un passaggio segreto presente nello studio di donna Francisca. Intanto, il Generale cercherà in ogni modo di far confessare Alfonso arrivando persino a dirgli di aver rapito suo figlio. L'uomo, però non crederà ad una sola parola e a quel punto il militare proverà con Emilia lasciandola in cella da sola con una guardia. Consuelo dopo aver bevuto la valeriana avvelenata che era destinata a Julieta, starà molto male e la ragazza non riuscirà a darsi pace anche perché nemmeno il dottor Zabaleta sarà in grado di stabilire a cosa siano dovuti i sintomi accusati dall'anziana donna.

Gracia tornerà in paese e non le piacerà affatto la sorpresa che gli farà la sua famiglia ballando un Charleston. Il Generale non riuscendo ad ottenere ciò che vuole, farà violentare Emilia dalle sue guardie, intanto Matias, Marcela e Camelia resteranno nascosti nella villa. Severo non si darà pace per ciò che è successo con Irene e si rivolgerà a Carmelo per chiedergli dei consigli.

Dolores vuole saperne di più sulla vita privata di Meliton e così continuerà ad indagare sul suo conto, ma non riuscendo ad avere notizie, chiederà l'aiuto di suo marito Tiburcio. Saul e Prudencio si affronteranno in piazza, ma poi quest'ultimo proporrà al fratello una tregua almeno fino a quando Consuelo non si sarà ripresa.

Julieta, però, non si fiderà affatto di Prudencio e pregherà Saul di tenere gli occhi ben aperti. Dolores frugherà nelle tasche del cappotto di Meliton e troverà una sua vecchia foto che lo ritrae in compagnia di un ragazzo e subito inizierà a pensare che l'uomo sia omosessuale. Il Generale continuerà a torturare i Castaneda facendo violentare ripetutamente Emilia e picchiare brutalmente Alfonso. Raimundo riporrà tutte le sue speranze sulla testimonianza di Fe e per questo motivo la pregherà di rispondere alle sue domande anche solo con un cenno.

Raimundo stringe un accordo con Perez de Ayala

Le anticipazioni Il Segreto dal 5 al 10 novembre, ci raccontano che Fe si presenterà davanti ad un giudice e testimonierà in favore di Emilia ed Alfonso dicendo di non essere stata aggredita da loro.

La testimonianza della simpatica rossa, però, non basterà per liberare i coniugi Castaneda, in quanto il Generale non la riterrà sufficiente. Alfonso ed Emilia, dunque, rimarranno in carcere dove continueranno a subire le torture inflitte da Perez. Prudencio, troverà la giusta scusa per andare a casa di Julieta ed una volta lì, farà cadere il vaso contenente la valeriana contaminata con veleno e che ha fatto ammalare Consuelo. L’avvocato Espinosa riferirà a Raimundo tutto ciò che Emilia ed Alfonso stanno patendo in prigione e così l'uomo stringerà un patto con il terribile Perez de Ayala. Raimundo, infatti, dirà al generale che gli rivelerà il luogo in cui si nasconde Nicolas se lui libererà Emilia ed Alfonso.

L'Ulloa, dirà a Perez de Ayala che il fotografo si trova in Portogallo ed il generale lascerà immediatamente Puente Viejo per andare nel paese iberico a cercare l'assassino del figlio, ma prima farà liberare Emilia ed Alfonso così come da accordo con Raimundo.

Alfonso diventa cieco, Julieta vuole fuggire

Don Anselmo informerà Saul che Prudencio potrebbe fare qualcosa a discapito suo e di Julieta, per cui il giovane dirà che sarebbe meglio lasciare Puente Viejo. In seguito all'accordo che Raimundo ha raggiunto con il generale, Emilia ed Alfonso vengono liberati e Matias e Marcela che fino a quel momento erano rimasti nascosti alla villa, torneranno in paese. Purtroppo però, non ci sarà un lieto fine, in quanto, Alfonso a causa delle ripetute percosse subite in prigione, è diventato cieco.

Gracia, Hipolito e Tiburcio tenteranno di cercare di far funzionare la macchina per produrre i sigari. Saul vorrebbe lasciare al più presto il paese, ma Julieta non ha intenzione di andare via fino a quando sua nonna non si ristabilirà. Fe desidererà di guarire al più presto, in modo da andarsene dalla villa prima che sia Francisca a cacciarla. Alfonso non riuscirà a superare tutto ciò che è successo e ciò minerà il suo rapporto con Emilia. Julieta, incrocerà nuovamente lo sguardo di Prudencio e ne sarà talmente spaventata che vorrà lasciare il paese. I Mirañar dovranno gestire l'ennesimo fallimento di Onesimo e Hipolito e non è detto che saranno in grado di riuscire a scampare all'ira di Dolores.