Nonostante fosse ancora fidanzata con Nicola Panico, qualche mese fa, Sara Affi Fella ha accettato la proposta del trono. Il suo obiettivo non è mai stato trovare l'anima gemella, ma ottenere più followers e contratti con vari sponsor. L'ex Nicola Panico è stato suo complice per amore, ma successivamente ha deciso di smascherarla, dopo aver saputo della sua relazione con Vittorio Parigini. Alcune settimane fa si è recato nello studio di Uomini&Donne per dire la verità, incurante del fatto di metterla in una cattiva posizione. Come se non bastasse, ha svelato altri particolari dello scandalo durante un'intervista al blog di Isa e Chia.

Panico dichiara: 'Sara aveva scelto la chiesa e la location, mancava solo la mia proposta'

Durante un'intervista rilasciata al blog di Isa e Chia, Nicola ha spiegato altri dettagli su quanto accaduto con l'ex: 'Avevamo preso in considerazione l'idea di propormi come corteggiatore per poi andare via insieme dallo studio televisivo. Le cose sono andate diversamente perché lei mi raccontava che la redazione non mi vedeva di buon occhio, dunque abbiamo preferito non correre dei rischi. Dopo pochi giorni, ha subito un delicato intervento e lì non solo ho avuto paura di perderla, ma ho anche capito che sarebbe stata la donna della mia vita. Diceva di non provare interesse per nessuno, ma avrebbe scelto Luigi Mastroianni per avere più followers e copertine assicurate.

Nel frattempo, stavamo organizzando il nostro matrimonio, dato che avevamo deciso di vivere la nostra relazione alla luce del sole una volta abbandonato il trono'.

Il calciatore ammette: 'La verità mi è stata spiattellata in faccia dal web'

Stufo della situazione, Nicola ha anche detto di aver avuto il quadro chiaro della situazione dopo aver visto delle foto: 'Mi ribadiva che ero l'uomo migliore al mondo, ma aveva bisogno di stare per conto suo.

Non mi ha lasciato, anzi mi ha supplicato di pazientare perché la situazione era soffocante'. Panico ha spiegato che, intanto, lei frequentava anche Vittorio Parigini: 'Nel frattempo, era a Milano dall'altro'. L'ex della Affi Fella si è detto molto deluso e affranto: 'Non ho mai avuto spiegazioni da lei, non ho ricevuto le sue scuse.

Ho dovuto capire tutto da solo, cercando la verità disperatamente. Mi ha chiesto di non raccontare nulla per il bene della sua famiglia. Lei non ha avuto un minimo di rispetto per la mia, dunque non ho esitato a raccontare come stanno realmente le cose. So di essere stato suo complice, ma l'ho fatto per amore. Dopo 6 anni e mezzo credo che chiunque avrebbe agito come me. Adesso non devo fare altro che voltare pagina'.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!