Nonostante sia passata qualche settimana dalla verità raccontata da Nicola Panico, Sara Affi Fella è ancora sulla bocca di tutti. Il magazine di Uomini e donne, per esempio, nel suo ultimo numero ha riportato l'intervista rilasciata da Raffaella Mennoia su questo increscioso episodio che ha coinvolto tutta la redazione nella quale lei lavora da anni. La "spalla" di Maria De Filippi, oltre a dirsi dispiaciuta per la presa in giro che hanno ricevuto lei e tutti i suoi colleghi, ha provato a ridimensionare questa vicenda, dicendo che le cose gravi della vita sono altre.

La Mennoia su Sara: 'E' grave che il telespettatore venga preso in giro'

Sul numero del magazine di Uomini e Donne che è uscito il 5 ottobre, è contenuta un'interessante intervista ad un popolare volto della trasmissione: Raffaella Mennoia, storica redattrice del people show e anche di altri programmi di Maria De Filippi.

Le risposte della romana che maggiormente hanno colpito gli appassionati di Gossip, sono ovviamente quelle che ha dato sul "caso" di cui tutti parlano in queste settimane: Sara Affi Fella e le bugie che ha raccontato quando era tronista.

Se sui social network si dice che abbia mandato più di una frecciatina alla napoletana, sulle pagine della rivista la Mennoia è stata più cauta nel commentare il comportamento scorretto che ha avuto la giovane negli ultimi mesi.

"Ci tengo molto a ridimensionare la gravità di questi fatti. È sicuramente grave che il telespettatore venga preso in giro, così come lo è che le persone con le quali hai un rapporto quotidiano per tanto tempo, si sentano autorizzati a prenderti in giro"- questa la premessa fatta dalla donna su una vicenda che sta facendo discutere tutta l'Italia.

Raffaella, però, ci ha tenuto a precisare che le cose gravi della vita sono altre; la "recita" che ha fatto Sara pur di aumentare il numero dei followers su Instagram e avere dei guadagni facili, secondo la redattrice di U&D, non è da considerare tra le tragedie che possono capitare ad ognuno di noi.

Maria De FIlippi difende Sara Affi Fella dagli insulti a U&D

"Mi dispiace tanto per il mio lavoro e per il pubblico"- ha aggiunto la Mennoia sulle pagine del magazine di Uomini e Donne- "ma poi mi fermo a riflettere sulla reazione che la gente ha avuto, si è dimostrata compatta e sdegnata di fronte alla condotta di Sara Affi Fella".

La redattrice del programma di Canale 5, inoltre, ha sottolineato quanto sia rimasta colpita in positivo dal modo in cui la maggior parte dei telespettatori ha reagito a questo increscioso episodio che ha coinvolto il people show per il quale lavora da tantissimo tempo.

Raffaella sicuramente si riferiva alla scelta di tantissimi italiani di prendere le distanze dall'ex tronista sui social network quando sono venute fuori le bugie che ha raccontato; in meno di 24 ore, infatti, Sara ha perso oltre 200 mila followers su Instagram (il numero era destinato a scendere ancora ma la ragazza ha "congelato" il suo account").

Non solo la Mennoia ha provato a ridimensionare la gravità di quello che è successo; anche Maria De Filippi, nella puntata del Trono Classico che è andata in onda il 5 ottobre, ha difeso la Affi Fella dagli insulti che le hanno rivolto prima Luigi Mastroianni (che l'ha definita una poco di buono) e poi Gianni Sperti (che l'ha etichettata come la persona più schifosa che abbia mai conosciuto).

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!