Nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata agli ascolti: ecco i dati della giornata di ieri, venerdì 16 novembre, caratterizzata dalla messa in onda in prime time del nuovo appuntamento con Scherzi a parte condotto da Paolo Bonolis su Canale 5 mentre su Raiuno è andata in onda la puntata di Tale e Quale Show. La scorsa settimana i due programmi hanno quasi pareggiato, portandosi a casa una media di oltre il 20% di share. Questo venerdì, però, lo show di Bonolis è crollato e ad avere la meglio è stato il programma di Carlo Conti che ha trionfato senza problemi.

Vince Tale e Quale Show con Carlo Conti con oltre il 21% di share

Nel dettaglio, il verdetto degli ascolti di questo venerdì 16 novembre ha stabilito che la nuova puntata di Tale e Quale show si è portata a casa una media di circa 4.4 milioni di spettatori, conquistando la palma d'oro del prime time di ieri, con uno share che ha toccato la soglia del 21.61% con picchi di oltre il 25% durante la messa in onda.

Il programma di Carlo Conti, che ieri sera ha avuto come ospite in studio anche Antonella Clerici a sponsorizzare il suo show Portobello, si sta avviando verso il gran finale del torneo, dove verrà proclamato il super campione di questa edizione. Seppur in calo rispetto agli ascolti delle passate stagioni, il programma di Conti continua ad essere uno dei più amati e seguiti dal pubblico di Raiuno, confermando la sua media superiore ai quattro milioni di fedelissimi.

E intanto Carlo Conti si prepara già ai prossimi impegni previsti in palinsesto: a dicembre, infatti, condurrà una nuova puntata speciale de Lo Zecchino d'Oro e tra gli ospiti dovrebbe esserci anche la mitica Raffaella Carrà, che proprio durante il periodo natalizio pubblicherà il suo nuovo album.

Flop per Scherzi a parte con Paolo Bonolis che crolla al 16%

Per quanto riguarda, invece, Scherzi a parte con Paolo Bonolis, vi informiamo che lo show è crollato in termini di ascolti rispetto alla scorsa settimana. La seconda puntata di quest'anno, infatti, ha ottenuto un ascolto medio di 3 milioni di spettatori, perdendo circa un milione rispetto alla puntata precedente, conquistando appena il 16.06% di share.

Un vero e proprio flop per lo show, sul quale Mediaset puntava molto affidando la conduzione al mattatore Paolo Bonolis. Evidentemente la messa in onda di venerdì, una serata in cui la maggior parte dei giovani è fuori casa, non ha aiutato lo show a decollare.

Un duro colpo anche per Bonolis, il quale ormai da un po' di tempo non riesce più a trovare il programma giusto in prima serata e fatica a registrare ascolti soddisfacenti.

Situazione differente, invece, per il game show Avanti un altro, che tornerà in onda dal prossimo gennaio nel preserale di Canale 5.

A proposito di preserale, continua la sfida agguerrita tra L'Eredità di Flavio Insinna, che ieri sera ha conquistato una media di 4.5 milioni di spettatori, e Caduta Libera, che con il giovane campione in carica da svariate settimane ha registrato una media di oltre 4.1 milioni di spettatori. In access prime time, invece, vince Amadeus che con I Soliti Ignoti supera la soglia dei 5 milioni contro i 4.6 milioni di Striscia la notizia.

Nel daytime ascolti in crescita per le Storie Italiane di Eleonora Daniele che arrivano a sfiorare la media del milione di spettatori con oltre il 19% nella prima parte e più del 16% nella seconda parte.

La Vita in diretta, invece, continua a faticare con una media di 1.8 milioni di spettatori e il 14.92% e viene sconfitto da Pomeriggio 5 con la D'Urso che vola al 19%.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!