Claudia Montanarini, ex tronista di Uomini e Donne, è accusata di maltrattamenti in famiglia non solo ai danni dell'ex compagno, ma anche dei tre figli. La donna, ormai da alcuni anni, ha posto fine alla sua relazione con l'immobiliarista Daniele Pulcini, ma nonostante ciò entrambi continuano a lanciarsi reciproche accuse in tribunale.

Ieri, 27 novembre, la Montanarini è salita sul banco degli imputati perché, secondo l'accusa rappresentata dal viceprocuratore onorario Andrea Beccia, avrebbe più volte insultato, maledetto e aggredito anche fisicamente l'ex compagno.

Inoltre il pubblico ministero ha affermato che la donna, almeno fino al dicembre del 2015, si sarebbe macchiata di atteggiamenti violenti nei confronti dei figli, provocando in loro "un grave stato di turbamento psicologico".

Tra i comportamenti contestati alla sorella della ballerina Giulia Montanarini, ci sarebbero il divieto imposto alla prole di vedere il padre e di parlare con lui al telefono se non avesse versato il mantenimento, e un'azione denigratoria portata avanti a fronte del mancato pagamento di una bolletta dell'energia elettrica che avrebbe comportato un'interruzione della fornitura di corrente. Inoltre la showgirl avrebbe più volte incolpato Pulcini di essere l'unico responsabile delle difficoltà economiche in cui versava la famiglia.

Guai giudiziari per l'ex tronista di U&D, Claudia Montanarini

L'accusa, durante il procedimento giudiziario, avrebbe contestato all'imputata una serie di affermazioni denigratorie rivolte a Daniele Pulcini soprattutto quando nel 2014 venne coinvolto nell'inchiesta su Mafia Capitale. In quell'occasione, l'ex tronista avrebbe dato del "delinquente" al compagno, comunicando l'accaduto ai figli senza adoperare le giuste cautele, trattandosi di una vicenda delicata riguardante il loro padre.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne Gossip

Va precisato, a onor del vero, che l'immobiliarista è stato assolto in appello da ogni accusa mossa nei suoi confronti.

I continui scontri tra i due sono finiti già da un po' di tempo in tribunale, con Daniele Pulcini che qualche mese fa ha anche accusato la Montanarini di aver prelevato a sua insaputa un assegno custodito nella cassaforte della loro casa, consegnandolo ad un'amica affinché lo incassasse.

In quell'occasione, l'avvocato di Pulcini ha rivelato al settimanale "Oggi" di voler evitare di far piovere un cumulo di condanne su Claudia Montanarini, per far sì che non finisca in carcere e non venga allontanata dai figli.

Dal canto suo, l'ex tronista di Uomini e donne ha ribadito più volte di aver scelto la strada del silenzio per tutelare i figli e la loro vita sociale, definendo la sua storia un "romanzo horror".

Sono ormai lontani, dunque, i tempi in cui la bionda 51enne sorrideva ai corteggiatori sul trono di Uomini e Donne, sperando di trovare l'amore della sua vita.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto