Un vero e proprio ciclone è quello che ha travolto in queste ultime ore i protagonisti della serie televisiva Il mondo di Patty, uno dei grandi successi della tv per ragazzi dagli anni 2000. Diverse attrici, infatti, hanno mosso delle pesanti accuse nei confronti di colui che vestiva i panni di Leandro (Juan Darthes), rivelando che l'attore le avrebbe molestate sul set. A queste denunce si è aggiunta anche quella di Brenda Asnicar che vestiva i panni di Antonella, la quale qualche settimana fa ha parlato di un attore adulto che le avrebbe avanzato proposte molto spinte.

Antonella de Il mondo di Patty, la confessione: 'Voleva abusare di me sul set'

L'attrice Brenda Asnicar, in una recente intervista riportata dai tabloid sudamericani, ha confessato che all'epoca della sua partecipazione alle riprese de Il mondo di Patty, nel quale vestiva i panni dell'antagonista belloccia di Patty, un attore adulto le fece delle pesanti avances sessuali quando lei aveva solo 16 anni.

L'attrice ha aggiunto che in un primo momento queste sue parole le erano sembrate quasi un complimento, poi ha capito che non era così. 'Adesso che ho 27 anni, mi chiedo cosa sarebbe successo se non avessi detto no a quell'attore più grande', ha chiosato Antonella aggiungendo che ci sono personaggi che credono di avere il diritto di fare e dire tutto.

Le denunce di Emma e Giusy contro Darthes che sarebbe stato ricoverato per un malore

Tornando allo scandalo molestie sul set della fiction Il mondo di Patty, le prime a denunciare pubblicamente sono state le attrici che vestivano i panni di Emma e Giusy, le quali hanno mosse delle durissime accuse nei confronti di Juan Darthes/Leandro, arrivando a dire che l'attore sul set sarebbe arrivato al punto di violentarle.

Accuse che sono state rigettate al mittente da parte di Darthes, il quale ha provato a difendersi su Twitter con un messaggio, ma ha anche fatto sapere che al più presto si affiderà ai suoi legali per risolvere la questione. Nel frattempo, però, secondo alcuni magazine argentini, l'attore sarebbe stato colto da un malore da stress e in queste ore si troverebbe ricoverato all'interno di una clinica.

Anche Laura Esquivel, colei che vestiva i panni della protagonista Patty, ha detto la sua sull'accaduto e ha espresso tutta la sua solidarietà alle colleghe che in queste settimane hanno trovato il coraggio di denunciare quegli abusi, aggiungendo che lei purtroppo non si era resa conto di nulla, forse 'per colpa' dei suoi 14 anni che la rendevano una bambina.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!