Annalisa Minetti, famosa cantante e donna molto attiva nel campo dello sport, è stata ferocemente presa di mira sul web a causa della scelta di diventare madre nonostante sia cieca. Alcuni utenti, infatti, hanno scatenato una bufera criticando le sue scelte e c’è stato, addirittura, chi ha detto: “Sei cieca, non dovevi fare figli”.

Annalisa Minetti presa di mira sui social per aver scelto di diventare madre

Annalisa all'età di 18 anni scoprì l'esistenza della sua terribile malattia agli occhi che l'ha portata a perdere la vista da giovanissima.

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante la sua enorme disabilità, la Minetti è sempre stata una donna molto attiva e non ha mai voluto rinunciare a niente: si è sempre dedicata allo sport, alla sua grande passione che è la musica e, da poco tempo, è diventata anche madre di una splendida bambina. Come tutti sapranno, però, il mondo del web è un mondo spesso spietato, in grado di regalare tanta popolarità ma, allo stesso tempo, tante coltellate al cuore.

Pubblicità

Questo è proprio quello che è accaduto ad Annalisa Minetti. La cantante, infatti, è stata vittima di una bufera sui social dopo aver pubblicato una foto insieme alla sua bambina. Alcuni utenti hanno criticato la sua scelta di diventare madre nonostante sia cieca. C'è chi ha scritto: "Sei cieca, non dovevi avere figli", o ancora: "Io non avrei messo al mondo dei figli che non potrei mai vedere". Le parole hanno, sicuramente, colpito la cantante che, però, non ha voluto perdersi d'animo ed ha risposto a tono a tutte le critiche assurde.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Annalisa risponde a tutte le accuse: 'Mi vedrete presto in nuove sfide'

La Minetti ha, infatti, reagito alla bufera ed ha detto di essere felice di essere diventata madre e non vi rinuncerebbe per nulla al mondo. Nonostante i pareri contrastanti, lei continuerà a pubblicare foto in cui sprigiona tutta la sua gioia e felicità nell'essere diventata mamma. Ad ogni modo, Annalisa ha anche manifestato alcune sue debolezze.

La donna ha detto che, molto spesso, si chiude da sola in bagno a piangere poiché non riesce a sopportare questo peso, la sua enorme disabilità, tuttavia, non si perde d'animo e, dopo gli sfoghi, torna più carica che mai: "a chi mi augura di restare chiusa in casa, mi vedrete presto in nuove sfide nella musica e nello sport".

Insomma, una donna davvero forte e determinata che, nonostante tutto, non ha voluto rinunciare a niente, non ha voluto mettere la sua disabilità, il suo essere cieca, dinanzi la gioia di essere madre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto