Un grave lutto negli ultimi giorni del 2018 ha coinvolto la grande famiglia di Avanti un altro, il popolarissimo game show della fascia oraria del preserale di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis, che sta per tornare nuovamente in onda in tv a partire dal 7 gennaio. È venuto a mancare infatti Michele Volpi, meglio noto al grande pubblico del fortunato programma Mediaset con l'appellativo di 'Michelone' per essere stato uno dei valletti del presentatore.

Paolo Bonolis riporta in tv Avanti un altro: dal 7 gennaio su Canale 5

Il popolare game show di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis sta per tornare in onda nuovamente su Canale 5.

Le nuove puntate di questa edizione andranno in onda a partire da lunedì 7 gennaio alle ore 18.45, al posto di The Wall condotto da Gerry Scotti che andrà in pausa.

Un ritorno decisamente molto atteso dal pubblico della rete ammiraglia Mediaset, che in questi anni ha premiato Avanti un altro con ottimi risultati d'ascolto, al punto da portarlo a registrare picchi di oltre il 24% di share nella fascia oraria del preserale. Una sfida decisamente dura per Flavio Insinna, che da quest'anno ha preso in mano le redini del game show L'Eredità in onda nella stessa fascia oraria su Raiuno.

Al timone di Paolo Bonolis, anche quest'anno, ci sarà Luca Laurenti, che da anni ormai è il 'braccio destro' del conduttore in tutte le sue trasmissioni televisive.

Confermata anche quest'anno la presenza del minimondo, che si arricchirà di nuovi personaggi che verranno presentati nel corso delle puntate trasmesse su Canale 5 fino a metà aprile.

È morto Michelone, il 'valletto' di Paolo Bonolis

Ma come vi dicevamo, quest'anno il ritorno in tv di Avanti un altro sarà un pochino più triste per la morte di Michelone, scomparso pochi giorni fa.

Michelone aveva fin da subito conquistato l'affetto del pubblico che segue Avanti un altro in televisione, al punto da diventare il valletto di Paolo Bonolis per svariate puntate. Purtroppo l'uomo ci ha lasciati all'età di 47 anni: stando a quanto riportato in questi giorni dal sito web Terniinrete, l'uomo è stato ritrovato senza vita nel letto della sua abitazione, dove viveva con la mamma e suo figlio.

Sembrerebbe che Michele sia stato stroncato dal suo peso eccessivo: negli ultimi tempi, infatti, era arrivato a toccare la soglia dei 200 chili e da quel momento aveva dovuto fare i conti con dei gravi problemi di salute, fino ad arrivare a queste complicanze che ne hanno determinato il suo decesso improvviso.

Dopo aver abbandonato il lavoro in palestra, Michele aveva tentato la carriera televisiva: prima come attore, recitando anche in Distretto di Polizia e poi come valletto di Paolo Bonolis.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!