E’ finito nel mirino di alcuni gruppi Facebook per aver espresso un giudizio poco lusinghiero sul paese d’origine. Nei giorni scorsi Gianluca Forte ha partecipato alla trasmissione Avanti un altro, in onda su Canale 5 e condotto da Paolo Bonolis. Prima di entrare nel vivo del gioco il conduttore televisivo ha chiesto al giovane di raccontare qualcosa di sé. Senza fare giri di parole il diciannovenne non ha nascosto la sua insofferenza legata alla località dove il napoletano risiede da diversi anni: Foiano della Chiana (provincia di Arezzo).

“E’ un posto buio dove non c’è nulla per i giovani” - ha sottolineato Gianluca nel corso del game show.

Parole che hanno provocato la reazione piccata dei concittadini che hanno rivolto critiche ed invettive al concorrente di Avanti un altro. Attacchi pesanti che hanno costretto il toscano a presentare denuncia ai carabinieri.

'E' un posto buio, dove non c'è nulla per i giovani'

Gianluca Forte è originario di Foiano della Chiana, un comune in provincia di Arezzo di 9800 abitanti.

Nei giorni scorsi il diciannovenne è stato protagonista della trasmissione Avanti un altro. Più che per la performance nel game show il giovane ha lasciato il segno per quanto dichiarato durante la trasmissione condotta da Paolo Bonolis. Il concorrente ha criticato senza mezzi termini il suo paese provocando un acceso dibattito social sui gruppi di riferimento della località toscana. “Domani questo giovane verrà mandato in esilio dal paese privo di gioie” - ha rimarcato un utente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

C’è chi invece ha sarcasticamente riferito di pensare di “vivere nello stesso paese” di Forte.

Numerosi gli insulti rivolti a Gianluca ed alla sua famiglia. Una situazione che è diventata insostenibile con il trascorrere delle ore e che ha spinto il toscano a denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine.

La rabbia di Gianluca: 'Sono stato bullizzato, non riuscivo ad uscire di casa'

In un primo momento il concorrente di Avanti un altro ha provato a replicare agli attacchi social.

“Ad un certo punto non ce l’ho fatta più” - ha dichiarato Gianluca Forte in un’intervista rilasciata a La Nazione. “Hanno offeso pesantemente anche la mia famiglia ed ora ho presentato denuncia perché voglio che venga fatta giustiziata” - ha aggiunto il diciannovenne che non ha nascosto la sua rabbia per essere improvvisamente diventato il bersaglio social dei suoi concittadini.

“Sono stato bullizzato e ringrazio amici e i parenti che mi vogliono bene che mi hanno sostenuto in questi delicati giorni”.

Il giovane ha rivelato di essere stato insultato dal fornaio prima di entrare a scuola e di avere timore ad uscire di casa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto