Questo articolo è stato revisionato.

Lunedì 4 marzo è stata trasmessa in prime time su Rai 1 la prima puntata de "Il nome della rosa", la Serie TV basata sul capolavoro letterario omonimo di Umberto Eco. La puntata d'esordio non ha tradito le aspettative e ha riservato a tutti i telespettatori diverse sorprese e colpi di scena.

L'incontro fra Adso e Guglielmo

Nella prima puntata de "Il nome della rosa", la narrazione ha inizio nell'Italia del 1327, quando il Papa in carica scatena una guerra contro l'Imperatore per ottenere il potere supremo sullo Stato.

In questo clima bellicoso ed instabile, troviamo Adso, un giovane ragazzo tedesco che si è ribellato al volere paterno per inseguire il sogno di diventare un ecclesiastico. Il padre del giovane, infatti, vorrebbe che lui diventasse un comandante militare piuttosto che un frate o un monaco. L'opposizione del padre spinge il giovane ad avvicinarsi ad un frate francescano molto colto di nome Guglielmo Baskerville. Grazie all'incontro con quest'ultimo, Adso capisce finalmente di voler seguire la sua vocazione fino in fondo: così finisce per accettare l'invito del frate ad intraprendere con lui il viaggio verso un'abbazia, luogo molto famoso per la raccolta di libri. Così i due si mettono in viaggio e, dopo diversi giorni, arrivano a destinazione.

La morte del monaco Adelmo

Dopo aver viaggiato giorno e notte, Adso e Guglielmo arrivano all'abbazia dove vengono accolti con calore dai monaci residenti. Nonostante questa calorosa accoglienza, i due amici si rendono conto che anche gli abitanti dell'abbazia sono rimasti in qualche modo colpiti dalla guerra in corso fra il Papa e l'Imperatore. Molti di loro, infatti, cominciano a chiedersi se sia giusto o sbagliato che gli uomini di Chiesa vivano nel lusso e nella ricchezza e non seguano gli insegnamenti di Gesù che, invece, predicava la povertà e l'umiltà.

E mentre i dubbi serpeggiano per i corridoi dell'abbazia, qualcuno, nell'ombra, commette un brutale omicidio ai danni del monaco Adelmo. L'uomo, infatti, viene ritrovato morto: da quel momento si scatena la paura e il sospetto fra i monaci. A quel punto, Guglielmo e Adso decidono di indagare sull'omicidio per capire chi ha ucciso Adelmo e soprattutto perché lo ha fatto. Perché uccidere un religioso, all'apparenza, innocuo? Per rispondere a queste domande i nostri due protagonisti iniziano un'indagine che li conduce presto alla convinzione che questo potrebbe essere solo il primo di tanti altri omicidi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Anticipazioni Tv

Convinzione che alla lunga si rivelerà più che fondata.

CORREZIONE (06 marzo 2019) - La precedente versione, non revisionata, riportava il nome del monaco "Amedeo" anziché "Adelmo". L'attuale versione, verificata e revisionata, riporta il nome corretto: Adelmo.

Segui la nostra pagina Facebook!