Annuncio
Annuncio

Qualche giorno fa la nota showgirl Lorella Cuccarini, "la più amata dagli italiani", si è resa involontariamente protagonista di una gaffe televisiva dinanzi ai telespettatori del programma "Otto e mezzo", condotto da Lilli Gruber. Nello specifico, Lorella aveva sbottato rivendicando il diritto al voto, in quanto espressione della sovranità popolare. Fin qui nulla di clamoroso, salvo affermare immediatamente dopo che in Italia, prima delle ultime elezioni politiche che si sono svolte il 4 marzo dell'anno scorso, non si votava da almeno dieci anni.

Annuncio

Qualcuno le ha fatto notare che in Italia una legislatura dura al massimo cinque anni, al termine dei quali i cittadini tornano alle urne, salvo ovviamente il caso di scioglimento anticipato delle Camere con conseguente anticipazione del voto. Insomma, un decennio senza votare non è proprio possibile nel Bel Paese. La questione è stata ripresa anche da Maurizio Costanzo sul settimanale 'Chi' diretto da Alfonso Signorini.

Lorella Cuccarini bacchettata da Maurizio Costanzo

Il conduttore e giornalista Maurizio Costanzo ha dunque dedicato alcune parole sulla sua rubrica gestita per il settimanale "Chi": Lo scivolone di Lorella Cuccarini parla di sovranismo, della sinistra italiana, di elezioni politiche (con tanto di gaffe), suscitando perplessità nello studio di Lilli Gruber, che la ospitava.

Tentativo della showgirl di rilanciare la carriera o di proporsi per un incarico politico? C’è un vecchio adagio che dice: Ognuno faccia il proprio mestiere”. Costanzo ha sottolineato che la Cuccarini è una donna di spettacolo e di grande talento, dunque conosciuta dal grande pubblico. Motivo per cui "dovrebbe stare più attenta a quel che dice, sopratutto in TV. Deve ringraziare gli ospiti della puntata di Otto e mezzo e la conduttrice Lilli Gruber che non le hanno fatto notare eccessivamente la svista (ha dichiarato che in Italia non si vota da dieci anni).

Annuncio

Vero è che poi ha pensato la rete a farlo". Il riferimento all'ironia social che non perdona nessuno, soprattutto se l'autore di una gaffe è un personaggio noto. La Cuccarini è dunque finita nel mirino della satira che sulle sue parole è andata letteralmente a nozze. C'è da dire che Lorella, rendendosi conto che la frittata era bella che pronta, ha alzato le braccia in segno di resa ed immediatamente dopo l'accaduto ha semplicemente ammesso: 'Ho detto una cretinata".