Ogni martedì sera lo vediamo nelle vesti di giudice e coach della nuova edizione di The Voice of Italy in onda su Rai 2 ma in queste settimane Morgan sta attraversando un momento decisamente molto difficile dal punto di vista economico così come ha raccontato lui stesso nel corso di una nuova intervista che ha rilasciato al quotidiano Libero. L'abitazione del cantante e musicista, infatti, è stata pignorata e messa all'asta. Morgan avrebbe dovuto lasciare l'abitazione lo scorso 30 aprile ma la alla fine la data è stata posticipata al 5 giugno.

Pubblicità
Pubblicità

E adesso che quella fatidica data si sta avvicinando Morgan ha ammesso di temere seriamente di poter restare senza un tetto.

La confessione di Morgan: 'Verrò sfrattato e resterò senza casa'

Nel dettaglio, infatti, nel corso della lunga intervista che ha rilasciato al quotidiano Libero in queste ore il cantante ha rivelato che la sua casa storica è stata venduta all'asta e non ha nascosto la sua amarezza e il suo dispiacere dato che si tratta dell'abitazione che Morgan ha acquistato grazie ai suoi immensi sacrifici suonando come pianista e cantante nei vari locali.

Pubblicità

Il cantante si è definito un vero e proprio 'stakanovista' al punto che grazie a quelle serate in giro per i vari locali ha potuto saldare prima il mutuo dell'abitazione della madre e successivamente ha acquistato la casa che tuttavia dovrà lasciare definitivamente il prossimo 5 giugno. "Questa casa ha la mia anima. Trovo pazzesco non avere la possibilità di poter rimediare" - ha dichiarato il giudice di The Voice a Libero.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Morgan ha dichiarato che in questo modo si sente trattato alla pari di un assassino e questa cosa proprio non la trova giusta. Il cantante non ha nascosto che gli piacerebbe poter avere una seconda possibilità anche se ormai crede che il prossimo 5 giugno arriveranno le forze dell'ordine a casa per eseguire lo sfratto definitivo.

'Dormirò sul marciapiede come un cane'

E a quel punto cosa farà il cantante?

Dove andrà a vivere? Morgan non ha nascosto che in questo momento affittare una nuova casa sarebbe a dir poco impossibile per lui dato che quando sentono il suo nome non portano avanti neppure la trattativa. A tutto questo si aggiunge il fatto che il pignoramento e lo sgombero lo rendono un soggetto non affidabile dal punto di vista economico.

"Andrò in mezzo alla strada" - ha dichiarato Morgan pensando al futuro che lo aspetta tra qualche settimana quando dovrà dire addio alla sua casa.

Pubblicità

Il cantante, però, non intende mollare e ha aggiunto che dal prossimo 5 giugno è disposto addirittura a dormire sul marciapiede che si trova davanti casa sua come "un cane che non vuole abbandonare la sua dimora".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto