Domenica 19 maggio andrà in onda negli Stati Uniti su The CW il finale della quarta stagione di Supergirl. L'episodio 4x22, dal titolo 'The Quest for Peace', vedrà il ritorno di Lex Luthor, dando a Supergirl un'ultima possibilità per affrontarlo.

Nelle ultime settimane, la ragazza d'acciaio ha dovuto far fronte ai problemi causati dal celebre villain ma non si è confrontata con lui stesso. Nell'ultimo episodio i due saranno faccia a faccia per un vero e proprio scontro.

Pubblicità
Pubblicità

Nel season finale verrà svelato il piano criminale del malvagio Luthor che si troverà a Washington DC e convocherà la madre e Lena alla Casa Bianca. Le premesse dell'episodio anticipano eventi drammatici che Kara dovrà affrontare assieme al suo team per impedire che si realizzi il piano di Lex.

Nel finale di Supergirl 4 Lex Luthor sarà ancora più malvagio

Il malefico piano architettato da Lex Luthor verrà interamente svelato nell'ultimo episodio della quarta stagione della serie.

Supergirl 4, nel finale lo scontro con Lex Luthor
Supergirl 4, nel finale lo scontro con Lex Luthor

Supergirl dovrà evitare che il folle miliardario possa attuare ciò che ha in mente. Lex si rivelerà il criminale che è sempre stato. Dopo aver cercato di apparire agli occhi dei cittadini come l'eroe che ha salvato gli Stati Uniti da una minaccia che lui stesso aveva creato, il villain cercherà l'appoggio della madre e della sorella. Supergirl chiederà l'aiuto della stampa e al potere che ha sulla gente per rispondere all'imminente minaccia. Lo stesso Jon Cryer, interprete di Lex Luthor, ha ammesso a The Talk di essersi stupito di fronte al piano orchestrato dal criminale e che non pensava arrivasse a progettare qualcosa di così malvagio.

Pubblicità

Supergirl 4: Lex Luthor è interpretato da Jon Cryer, apprezzato sia dai colleghi che dal pubblico

Jon Cryer ha ricevuto molti apprezzamenti sia da parte dei fan che dagli stessi colleghi della serie. L'attrice Katie McGrath, che interpreta Lena Luthor, settimane fa aveva elogiato Cryer dicendo che era rimasta spiazzata davanti alla performance del collega che si era rivelato sorprendente nel ruolo del folle megalomane che riusciva ad essere gentile e arrogante allo stesso tempo.

Il Lex portato sullo schermo dall'attore è stato inaspettato e sfaccettato in modo brillante.

Oltre alla McGrath anche Andrea K. Brooks ('Eve Tessmacher'), ha elogiato l'interpretazione di Cryer, ammettendo che l'attore dà al personaggio quel tocco calcolato e allo stesso tempo dinamico che lo rende straordinario. Lo stesso Cryer ha parlato del suo personaggio definendolo un 'sociopatico narcisista'. Non resta che attendere il finale di Supergirl 4 per vedere il confronto tra il malvagio Lex Luthor e la supereroina di National City.

Pubblicità

Leggi tutto e guarda il video