Le nozze social di Clarissa Marchese e Federico Gregucci hanno fatto il giro del web ed hanno infiammato i ‘marchesucci’, i fan della coppia, e non solo. Pioggia di like ed elogi per la coppia nata a Uomini e donne che giovedì scorso ha pronunciato il sì più dolce a Capua. Non sono mancate, però, pesanti critiche con gli haters che hanno preso di mira l’ex tronista e il romano per aver legato l’evento a numerose sponsorizzazioni.

In particolare modo in molti si sono scagliati contro la siciliana per la scelta dell’abito da sposa. Invettive e commenti pesanti che hanno fatto perdere le staffe alla Marchese che ha replicato con un post al vetriolo che ha finito per esacerbare ulteriormente gli animi: “Già vi immagino sul divanino nella vostra casa triste, afflitte dalla vostra vita infelice, con la magliettina dei cinesi di 1,50 euro”.

Clarissa ha anche ironizzato su chi giudica il ‘suo Galia Lahav’ (la stilista scelta per il vestito nuziale): “Vi sentite Anna Wintour. Anche io dico ‘boh’ quando vede quelle spose con i capelli boccolosi da prima comunione con il loro abitino anonimo ma l’unica cosa che mi sento di dire è siate felici, amatevi”.

Clarissa Marchese nel mirino per sponsor e abito da sposa

Parole che hanno fatto rapidamente il giro del web scatenando l’indignazione di numerosi utenti che hanno invitato i follower dell’ex tronista a non seguirla più: “Ad umiliare gli altri non si diventa forti” - uno dei numerosi commenti che sono stati pubblicati in queste ore con l’hashtag Clarissa Marchese che ha scalato la topic trend di Twitter.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne Gossip

“Ragazze sul divano ancora la seguite?” - ha cinguettato ironicamente un altro utente che ha criticato la siciliana anche per la decisione di cancellare il post su Instagram: “Non basta, certe parole restano”. E c’è chi ha evidenziato che le persone che acquistano per il giorno più bello abiti dai cinesi non hanno l’opportunità di avere sponsor ma “pagano tutto di tasca loro”.

Le scuse della siciliana su Stories

Travolta dagli insulti Clarissa Marchese, dopo aver cancellato il post della discordia, ha chiesto scusa per i toni utilizzati attraverso Instagram Stories precisando i motivi che l’hanno spinta a scrivere certe cose.

“Non è stato tutto liscio e semplice ed io ho avuto diversi alti e bassi anche durante quel giorno e quando ho letto quelle cose di cattivo gusto mi sono sfogata”. L’ex tronista ha precisato che le persone che hanno giudicato il suo outfit non avevano neanche le competenze necessarie per fare certe valutazioni: “Non ho parole carine nei confronti di chi fa affermazioni così pesanti. Il mio sbaglio è stato prenderle in considerazione”.

La siciliana ha chiuso il suo intervento social ribadendo le scuse. “Penso di aver dato un’immagine sbagliata di me dicendo quelle cose ma credetemi era un momento di sfogo e mi dispiace che qualcuno si sia sentito offeso".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto