Le vicende della soap opera turca Bitter Sweet della prossima settimana si preannunciano molto avvincenti. Dopo quanto accaduto alla villa, Nazli si mostrerà molto insofferente nel continuare a lavorare per Ferit. Per questo motivo, proverà a recedere anticipatamente dal contratto. L'imprenditore però glielo impedirà, facendo leva sulla clausola che prevede il pagamento di 100 mila lire turche in caso di dimissioni anticipate. Non avendo la possibilità di versare questa somma, la giovane sarà costretta ad essere ancora alle dipendenze del manager almeno fino alla scadenza naturale del vincolo.

E così, quando giungerà il giorno prestabilito, la ragazza potrà finalmente coronare il suo sogno, ovvero quello di aprire un ristorante per conto suo.

Demet, intanto, si recherà in clinica per abortire.

Anticipazioni prossima settimana Bitter Sweet: Asuman minaccia Demet

Le anticipazioni della prossima settimana di Bitter Sweet svelano che Nazli si troverà a prendere una drastica decisione. Prima di arrivare a questo, però, ci saranno altre questioni in sospeso. Demet, infatti, si recherà in una clinica per effettuare l'interruzione di gravidanza. Asuman approfitterà della fragilità della donna per ricattarla: infatti le dirà che racconterà a Hakan dell'aborto, qualora Demet dovesse decidere di rivelare la verità sulle foto del documento di Ferit.

Intanto quest'ultimo ed Engin indagheranno sul passato di Asuman e otterranno delle risposte sorprendenti.

Nazli, invece, si dirà pronta a consegnare le sue dimissioni a Ferit. Tuttavia l'uomo d'affari le ricorderà della clausola presente nel contratto: qualora la cuoca volesse lasciare prima il lavoro, dovrebbe pagare una penale di 100 mila lire turche.

Non avendo la disponibilità economica per adempiere a quest'obbligo contrattuale, la Piran dovrà continuare a lavorare alla villa.

Nazli riesce a lasciare il lavoro da Ferit, lui rimane deluso

Manami proporrà a Nazli di aprire un ristorante insieme, ma la ragazza la informerà di quanto accaduto con Ferit. Accortosi dell'insofferenza della chef, Deniz si offrirà di anticiparle il denaro che le serve per rescindere il contratto.

La giovane cuoca però non se la sentirà di accettare, preferendo continuare ad essere alle dipendenze di Aslan fino alla scadenza naturale dell'accordo scritto.

Nel corso di una riunione aziendale, Deniz voterà a favore della sorella Demet, la quale otterrà il ruolo di responsabile delle pubbliche relazioni. Gli episodi della prossima settimana termineranno con Nazli che riuscirà finalmente a lasciare il lavoro da Ferit, una volta scaduto il contratto. L'imprenditore però rimarrà decisamente sorpreso nell'apprendere da Tahir del progetto della cuoca di inaugurare un ristorante di sua proprietà insieme a Manami.